menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle passate edizioni della Verona Marathon

Una delle passate edizioni della Verona Marathon

Verona Marathon pronta ad invadere la città: boom di presenze straniere

L'intera manifestazione si terrà il 16 e il 17 novembre con cinque corse tra competitive e non, con una partecipazione estera che alla fine di ottobre vedeva già un migliaio di iscritti

L’Arena, la Casa di Giulietta, la basilica di San Zeno, piazza Erbe, Ponte Pietra, Castelvecchio. L’ottima organizzazione, la gara di caratura internazionale, le 10mila presenze. Questi i motivi, oltre a tanti altri, per correre la Verona Marathon domenica 17 novembre 2019.
Dal 30 novembre 2000 la Città di Verona fa parte del Patrimonio mondiale UNESCO, mentre il 30 agosto 2017 la Commissione Nazionale italiana per l’UNESCO decise di concedere il proprio patrocinio alla Maratona di Verona, considerando che essa si corre nel centro storico della città, iscritta nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Verona Marathon edizione 2019 è stata presentata presso la sede scaligera della Camera di Commercio alla presenza delle più alte cariche istituzionali e degli sponsor dell’evento che ogni anno ha in serbo tante novità.
Confermatissime le distanze di gara, in primis le due competitive Fidal: maratona (42,195km) e la sorella minore, solo nella distanza, Zero Wind Cangrande Half Marathon (21,097km).
Competitiva e non competitiva la rinnovata Bridgestone Last 10K che gode del patrocinio dell’Azienda Ospedaliera di Verona e conferma il forte aspetto solidale con tematica principale ‘Il Bambino’ grazie alle cinque Organizzazioni No Profit presenti nel progetto: A.B.E.O. Onlus Verona, Amici Di Angal Onlus, Croce Rossa Italiana, Prematuramente e Save The Children.
Non si esaurisce qui l’offerta e l’impegno organizzativo di Verona Marathon Eventi, sabato mattina 16 novembre prevista la City Sightseeing Run presso l’Hub Verona Marathon e la CorriBra, la gara riservata agli studenti veronesi.

Presenti alla conferenza stampa Silvia Nicolis Consigliere Delegato Camera di Commercio Verona e l’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando insieme a tutti gli sponsor che credono nel progetto Verona Marathon. Zero WInd rappresentata da Elena Pellegrini (Ufficio stampa), Bridgestone tramite il responsabile ufficio stampa Jacques Capizzi, Gsk con Maria Teresa Uberti responsabile e coordinatrice del progetto per la nuova sede di GSK a Verona insieme Massimo Ascaini Comunications Director, Turkish Airlines Ahmet Murat Koksal, Sales Manager Turkish Airlines Venezia e Antonio Saccotelli, Bit Mobility con l’Ad Michela Crivellente e Daniel Frank di Verona Booking. Presente anche l’ingegner Francesca Vanzo, consigliere di Agsm.

TRAZIONE STRANIERA - A circa tre settimane dall’evento si può già parlare di record di partecipazione estera, premiati gli sforzi e gli investimenti dell’organizzatore in campo internazionale, le motivazioni sopra descritte hanno i loro effetti. A fine ottobre sono oltre 1000 gli iscritti provenienti dall’estero, circa 600 in maratona e quasi 500 alla ZeroWind Cangrande Half Marathon. Un numero maggiore rispetto al passato che va così a comporre i circa 6mila iscritti alle due distanze competitive: e mancano ancora più di due settimane

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento