menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mister Andrea Mandorlini e Antonio Conte a Peschiera

Mister Andrea Mandorlini e Antonio Conte a Peschiera

Verona, Hellas Verona - Genoa | Le probabili formazioni: gialloblù col lutto al braccio per Emil

Lettera di cordoglio della società per la scomparsa del padre di Halfredsson. Intanto ultimi preparativi per Mandorlini. Tegola su Rafael, dentro Benussi. Ionita conquista il posto. A Peschiera la visita del Ct della Nazionale, Antonio Conte

Ultimi preparativi per mister Andrea Mandorlini in vista di Hellas Verona - Genoa, quarta giornata del campionato Serie A, in programma mercoledì 24 settembre, alle 20e45. I cancelli dello stadio Bentegodi apriranno alle 19. Non ci sono stati commenti ufficiali, finora, da parte di Mandorlini perchè a causa del lutto che ha colpito la famiglia di Emil Hallfredsson la conferenza con l'allenatore è stata annullata. Il giocatore islandese, lunedì, ha perso il padre, Hallfredur e non giocherà il match col Genoa. Per questo la società gialloblù ha richiesto alla Lega Calcio di poter disputare la partita con il lutto al braccio.

LA LETTERA DEI GIALLOBLU' - A poche ore dalla notizia è comparso sul sito ufficiale Hellas una lettera di cordoglio.

"Siamo con te, Emil. Questa notizia ha sconvolto la tua famiglia, la nostra famiglia, chi ti conosce bene. La scomparsa improvvisa, nella notte, di papà Hallfredur è straziante. Non ci sono parole, tutto appare inutile. Vorremmo farti sentire il nostro affetto, la nostra forza, il nostro cuore. Anche se così lontano, l'Islanda, oggi, è vicinissima, è dentro di noi. Sappiamo quanto sia dura andare oltre: dal "mister" ai tuoi compagni di squadra, dal presidente a tutti i dipendenti della società siamo con te e con la tua famiglia. E ti abbracciamo con il cuore. Perché un giorno stupendo per il mondo gialloblù in un attimo si è trasformato in un dolore senza fine".

QUI HELLAS - Dopo aver saltato la partita con il Torino per un problema al braccio, Alessandro Agostini torna ad allenarsi con il gruppo e sarà probabile titolare. Altri due gli allenamenti a porte chiuse al centro sportivo di Peschiera. Non c'era Halfredsson, dato il lutto in famiglia. La novità è rappresentata dalla possibile partenza dal primo minuti di Ionita, primo moldavo a segnare un gol con la maglia scaligera e idolo della partita contro il Torino. Una tegola invece si è abbattuta tra i pali, per l'infortunio di Rafael che accusa dolori muscolari. In attacco ballottaggio Nico Lopez-Christodoupoulos.

QUI GENOA - Anche per mister Gasperini sono momenti delicati. Il Genoa è di nuovo al lavoro in allenamento al "Pegli". Allenamenti differenziati defaticanti per coloro che sono scesi in campo contro la Lazio, mentre gli altri hanno svolto una partitella con alcuni giovani della Primavera. L'unico assente dei liguri sarà Fetfatzidis che prosegue la riabilitazione dopo l'infortunio.

LA SORPRESA - Una bella visita per l'Hellas, intanto, alla vigilia. Allo Sporting center "Il Paradiso" si è presentato il commissario tecnico della Nazionale italiana, Antonio Conte, accompagnato dal direttore generale Gabriele Oriali. Un tour che è durato più di 2 ore, durante il quale il Ct azzurro ha visitato le strutture del centro sportivo gialloblù, ha assistito all'allenamento di rifinitura e ha salutato la squadra e lo staff tecnico con un bellissimo messaggio di in bocca al lupo per il campionato (VIDEO SOTTO).

Sarà l'arbitro Dino Tommasi, della sezione Aia di Bassano del Grappa, a dirigere il match. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Stefani e Lo Cicero, il quarto uomo sarà Padovan. I due arbitri addizionali saranno Di Bello e Ros.

HELLAS VERONA - GENOA | LE PROBABILI FORMAZIONI
VERONA (4-3-3): Benussi, Agostini, Moras, Marquez, Brivio; Obbadi, Ionita, Tachtsidis; Christodoupoulos, Toni, Gomez. A disposizione: Saviola, Gollini, Campanharo, Gollini, Sorensen, Marques, Rodriguez, Jankovic, Nico Lopez, Valoti, Nenè; Indisponibili: Rafael, Sala, Hallfredsson. Allenatore: Mandorlini.

GENOA (4-3-3): Perin, Antonelli, Roncaglia, De Maio, Antonini; Bertolacci, Sturaro, Rincon, Lestienne, Matri, Kucka. A disposizione: Lamanna, Marchese, Greco, Sommariva, Burdisso, Izzo, Mussis, Rincon, Edenilson, Rosi, Falque, Perotti, Pinilla. Indisponibili: Fetfatzidis. Allenatore: Gasperini.

Arbitro: Tommasi di Bassano del Grappa.

LA VISITA DEL CT ANTONIO CONTE ALL'HELLAS

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento