menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roccardo Meggiorini (Foto web)

Roccardo Meggiorini (Foto web)

Verona, il Chievo si porta a casa Meggiorini. Alcuni tifosi insorgono: "Simpatizza per l'Hellas"

Viene ricordato inoltre che nell'estate del 2009, quando lasciò il Cittadella dopo essere esploso con la casacca granata, avrebbe detto che cercava "qualcosa di meglio" dei "mussi" per il proprio futuro. Novità anche per il Verona

Si infiamma il calciomercato scaligero. Il Chievo Verona comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Riccardo Meggiorini. L’attaccante veronese, 29enne di Isola della Scala, ha firmato un contratto biennale con opzione per il terzo anno. L'ingaggio ha però fatto insorgere parte della tifoseria dei "Mussi", che sul sito ufficiale del club ha espresso il proprio malcontento asserendo che il giocatore sia tifoso dell’Hellas Verona. Viene ricordato inoltre che nell’estate del 2009, quando lasciò il Cittadella dopo essere esploso con la casacca granata, avrebbe detto che cercava "qualcosa di meglio" del Chievo per il proprio futuro immediato.

QUI CHIEVO - E' il secondo colpo di mercato dei gialloblù, per l'attacco. Poche ore fa era stato infatti ufficilaizzato l'arrivo a Veronello di Maxi Lopez. "Mi hanno voluto fortemente - aveva spiegato l'attaccante - e ho capito immediatamente che sarebbe stata un'importante opportunità per me. Ho la stessa grinta del Chievo. E' sicuramente la scelta migliore e le belle parole spese nei miei confronti da mister Corini mi danno grandi stimoli. Adesso dovrò essere bravo a ripagare in campo la fiducia del mister e della società". E non sarebbe finita qui. È infatti attesa a breve la firma del difensore francese Thomas Mangani, 27enne svincolatosi dal Nancy.

QUI HELLAS - Intanto da martedì sono stati ufficializzati i movimenti anche in casa Hellas Verona. Le novità riguardano il centrocampo. "Lazaros Christodoulopoulos è ufficialmente del Verona. Lo seguivamo da tempo, è un un'operazione importante - ha spiegato il presidente Maurizio Setti -. Anche nel Mondiale, con la Grecia, è stato un calciatore determinante, avere un altro nazionale è motivo di orgoglio. E' un calciatore con caratteristiche che piacciono molto a Mandorlini e adatto al nostro gioco, fattori determinanti in questa scelta. Il fatto che questa operazione possa aver aiutato il Bologna non è per noi importante, è un acquisto dettato esclusivamente da scelte tecniche".

Il tema delicato ha un nome: Iturbe. I beninformati confessano che sarebbero momenti decisivi per il passaggio del giovane talento Juan Manuel alla Juventus. I bianconeri di Torino avrebbero trovato la giusta leva per sbloccare la situazione in via Belgio: 23 milioni di euro più Fabio Quagliarella. ("Un attacco che può funzionare assieme a Luca Toni" , avrebbe già ammesso mister Andrea Mandorlini). Si mormora che l'intesa possa giungere a 27 milioni. Definitivo il riscatto, intanto di Bosko Jankovic dal Genoa. Il calciatore serbo, 30 anni, era stato girato in prestito al Verona nell'estate 2013. Era poi rientrato al Marassi ma con contratto in scadenza. Ora è arrivata la firma per un contratto annuale, fino al 30 giugno 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento