Sport Via Colonnello Giovanni Fincato

La Calzedonia in trasferta a Latina per continuare ad inseguire i play off

Boninfante e compagni dopo l'ultima rifinitura si sono messi in viaggio per disputare il match di domenica 16 febbraio contro l'Andreoli. "“Giochiamo contro una squadra che sta iniziando a giocare bene, - afferma Andrea Giani - un gruppo sicuramente competitivo sotto il profilo dell’organico"

Nella sedicesima giornata del campionato di serie A1 maschile, la Calzedonia Verona si prepara a fare visita all'Andreoli Latina.

QUI CALZEDONIA VERONA - Boninfante e compagni hanno svolto questa mattina la seduta di rifinitura tecnica nel centro Consolini di Verona, dalle 10 alle 11.30; terminato l’allenamento giocatori e componenti dello staff tecnico si sono messi in viaggio per Latina dove saranno impegnati per giocare la 6^ giornata di ritorno, in programma domenica 16 febbraio alle ore 18. “Giochiamo contro una squadra che sta iniziando a giocare bene, un gruppo sicuramente competitivo sotto il profilo dell’organico – ha spiegato coach Andrea Giani – In questo momento loro stanno vincendo molto, per questo sarà una partita dura. Noi invece veniamo da qualche sconfitta, l’ultima al tie break, con la volontà di recuperare la nostra forma e la voglia di riscattare tutte le sconfitte precedenti”. Giani ha poi indicato l’atteggiamento con cui gli scaligeri dovranno scendere in campo per puntare alla vittoria: “Non guardiamo tanto agli errori da non commettere, piuttosto ai nostri punti di forza da far emergere nel corso della partita. Sappiamo di essere una squadra con molte caratteristiche positive su cui far leva, ma anche con alcune strutture di gioco che non ancora funzionano alla perfezione. Bisogna saper convivere con i propri pregi e difetti. E’ importante che sia la testa a comandare il gioco e la nostra prestazione. In questo momento credo che conti molto il sentirsi forti dentro. Dobbiamo tornare ad essere una squadra che gioca da squadra”. Giani ha concluso con qualche considerazione sugli avversari: “All’inizio del campionato, sulla carta, Latina era una delle squadre più forti. Ha speso molto, ha un organico estremamente competitivo. Nella prima parte della stagione non è riuscita a trovare quell’amalgama giusto, ora sta dimostrando di giocare molto bene”.

GLI AVVERSARI - Rispetto alla gara di andata, l’Andreoli Latina ha cambiato la guida tecnica della prima squadra promuovendo a primo allenatore Dario Simoni. Nel corso del campionato i pontini hanno inserito nel proprio roster anche due giocatori: Fortunato e Starovic. Rilasciato il 5 dicembre, invece, lo schiacciatore Armando Torres. L’Andreoli Latina, all’11° posto con 14 punti frutto di 4 vittorie e 12 sconfitte, sfiderà la Calzedonia forte dei due successi consecutivi nelle ultime due partite di campionato – contro Vibo Valentia in casa per 3-0 e successivamente contro Molfetta in trasferta per 2-3. All’andata, invece, Latina ha avuto la meglio contro Molfetta e Città di Castello sempre a punteggio pieno al PalaBianchini. La 6^ giornata giocata nel turno precedente tra Calzedonia Verona e Andreoli Latina è terminata sul 3-1 a favore dei padroni di casa veronesi, con parziali 25-23, 25-22, 23-25 e 25-22. Nel pre-gara di ritorno il centrale Pieter Verhees ha dichiarato: “Per la seconda volta abbiamo centrato una Semifinale di Coppa europea rimanendo l’unica squadra a rappresentare l’Italia. Mi dispiace che non ci sia sul nostro percorso la mia ex squadra il Lennik, ma come lo scorso anno squadre turche. Nella nuova gestione siamo sempre andati a punti e siamo alla quarta vittoria consecutiva. Questo è positivo per il nostro morale e ci dà fiducia per affrontare la gara con Verona. Sappiamo che sarà un’altra gara molto importante per noi per cercare di risalire la classifica”.

I PRECEDENTI TRA LE SQUADRE - Il club scaligero ha avuto la meglio in 12 partite delle 19 disputate fino ad oggi contro Latina. Per ritrovare l’ultimo successo veronese in trasferta bisogna andare alla stagione sportiva 2009-10, quando i gialloblù hanno avuto la meglio sui padroni di casa per 1-3 nella 10^ giornata di ritorno con parziali 25-15, 19-25, 11-25 e 16-25.

GLI EX E I RECORD - Il palleggiatore pontino Daniele Sottile ha vestito la maglia gialloblù dal 2007 al 2010. Il suo compagno di squadra, il centrale Francesco Fortunato, raggiungerà i 600 muri vincenti personali se andrà a segno almeno due volte con questa fondamentale.

GLI ARBITRI - I giudici di gara della 6^ giornata di ritorno al PalaBianchini saranno Francesco Piersanti di Perugia, in ruolo dal 1999, e Simone Santi di Città di Castello (Perugia), in ruolo dal 1994.

TIFOSI AL SEGUITO - Maraia Gialloblù sempre presente, ovunque. Il fan club della prima squadra di pallavolo scaligera sarà gli spalti del PalaBianchini per tifare Calzedonia Verona nella 6^ giornata di ritorno. La tifoseria veronese non si ferma di fronte ai km e continua a sostenere Boninfante e compagni nei palazzetti di tutta Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Calzedonia in trasferta a Latina per continuare ad inseguire i play off

VeronaSera è in caricamento