menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stoytchev parla ai suoi ragazzi durante un time-out contro Monza

Stoytchev parla ai suoi ragazzi durante un time-out contro Monza

Nbv, a Monza ultima sconfitta in stagione regolare. Ai playoff c'è Milano

In casa della Vero Volley capitan Kaziyski ha riposato ed è stato dato spazio al giovane Magalini. Finisce 3-0, ma i gialloblù erano già certi del nono posto in classifica

Non avrebbe potuto migliorare il suo nono posto in classifica e così, nell'ultima gara di stagione regolare, la Nbv Verona ha fatto riposare capitan Kaziyski ed ha messo in mostra il giovane Magalini. Lo schiacciatore ha messo a segno 14 punti ieri, 10 febbraio, in casa della Vero Volley Monza, ma non sono bastati per evitare una sconfitta che comunque non estromette i gialloblù dai playoff. Verona, infatti, prende parte al turno preliminare di playoff dove incontrerà l'Allianz Milano. Si parte domenica 21 febbraio in casa della squadra meneghina.

Nel primo set, la sfida a distanza tra Jensen e Dzavoronok tiene il punteggio in equilibrio. Lagumdzija crea il primo distacco per Monza (9-6), poi ci pensano gli errori dei veronesi (8 a fine set) a decidere il parziale. I brianzoli sfiorano anche i dieci punti di vantaggio ed amministrano fino al 25-16.
Più combattuto è il secondo set, dove la Vero Volley comincia bene (11-9), ma la Nbv riduce la propria fallosità e riesce a ribaltare il punteggio (19-21). Nel finale si gioca punto a punto ed il break decisivo lo mette a segno Davyskiba dai nove metri. Risultato finale: 25-23.
Nel terzo set, la furia dei veronesi si vede solo nella parte iniziale (7-10). Degli ottimi servizi di Dzavoronok, infatti, rompono l'inerzia favorevole ai gialloblù e riportano Monza in vantaggio. La Nbv riprende vigore nel finale dove ristabilisce la parità sul 21-21, ma cede nel testa a testa finale per 25-23.

VERO VOLLEY MONZA - NBV VERONA 3-0

VERO VOLLEY MONZA: Lagumdzija 16, Falgari ne, Calligaro 0, Dzavoronok 16, Orduna 1, Federici (L), Brunetti (L) ne, Lanza 11, Galassi 7, Holt ne, Beretta 6, Rossi ne, Ramirez 0, Davyskiba 1. All. Eccheli

NBV VERONA: Kaziyski ne (C), Magalini 14, Caneschi 4, Peslac ne, Aguenier ne, Asparuhov 4, Jensen 15, Spirito 0, Jaeschke 5, Zanotti 1, Donati (L), Bonami (L). All. Stoytchev.

ARBITRI: Santi, Vagni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento