Sport Stadio / Via Adriano Cristofoli

La Tezenis vince a Forlì e trova i punti necessari per accedere ai playoff

Prima ancora di giocare l'ultima gara della stagione regolare, i gialloblu sono sicuri di accedere alla seconda fase. Merito del successo per 75-85 in casa della Unieuro

Manca una giornata alla fine della stagione regolare, ma la Tezenis Verona ha guadagnato ieri, 15 aprile, l'accesso ai playoff, grazie alla vittoria per 75-85 in casa della Unieuro Forlì. In classifica i gialloblu sono saliti a 34 punti, quinti insieme a Udine. Gli ultimi due punti a disposizione potrebbero servire alla Scaligera per trovare un migliore piazzamento, mentre alle sue spalle Jesi e Ravenna si giocheranno in uno scontro diretto il passaggio alla post season.

Gara di qualità quella giocata dalla Tezenis a Forli, fin dai primi palloni. Il match si apre con uno 0-9 per la Scaligera, presto recuperata dagli avversari che si portano in vantaggio sul 14-13, prima di essere controsorpassati nel finale. Il primo quarto si chiude sul 19-22 e viene seguito da un secondo parziale in cui regna l'equilibrio. Verona mantiene il vantaggio, ma non riesce a staccare l'avversario. Solo un canestro da tre punti all'ultimo secondo di Amato permette ai gialloblu di chiudere il secondo quarto sul +6 (40-46). Nel terzo periodo gli attacchi si fanno più asfittici, a tutto vantaggio della Tezenis che può raddoppiare il vantaggio. Forli reagisce negli ultimi tre minuti e sono i canestri di Jackson a rimettere in carreggiata i locali. Il terzo quarto finisce 55-57 e, con il canestro di Castelli, la Unieuro pareggia all'inizio dell'ultima frazione di gioco. La Tezenis non si fa sfuggire di mano una gara a lungo controllata. Amato e Jones riportano i gialloblu in vantaggio. Quando mancano quattro minuti, Verona è di nuovo sul +10, Forlì mette in campo tutte le ultime risorse e dimezza lo svantaggio. Nel finale però è Greene IV a prendersi la scena e a spingere i suoi fino all'ultima sirena.

Unieuro Forlì - Tezenis Verona 75-85

Unieuro Forlì: Darryl Jackson 23, Riccardo Castelli 13, Yuval Naimy 12, Dane Diliegro 12, Matteo Fallucca 6, Iba Thiam 4, Giovanni Severini 3, Quirino De Laurentiis 2, Luca Campori 0, Francesco Gallera 0, Simone Ravaioli 0, Davide Bonacini 0.

Tezenis Verona: Andrea Amato 19, Jamal Jones 16, Mattia Udom 15, Mitchell Poletti 10, Phillip Greene IV 9, Iris Ikangi 6, Matteo Palermo 6, Curtis Nwohuocha 4, Leonardo Totè 0, Francesco Oboe 0, Davide Guglielmi 0, Omar Dieng 0.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tezenis vince a Forlì e trova i punti necessari per accedere ai playoff

VeronaSera è in caricamento