rotate-mobile
Sport

Una Marmi granitica: schiacciata pure Castellana

Batosta per il Verona Femminile con la capolista Parma. Bene la A&P Olivieri in B1 donne

La trasferta di Castellana Grotte ha regalato due punti alla Marmi Lanza: dopo aver ottenuto i primi due parziali, la squadra è calata nel terzo e nel quarto set concedendo agli avversari la vittoria ai vantaggi ma al tie break ha recuperato la concentrazione e ha potuto festeggiare il 2-3 (23-25, 22-25, 26-24, 26-24, 9-15) e i sei punti in classifica, Mvp della gara è stato il palleggiatore Marco Meoni che ha giocato quasi tutta la gara. Nel primo parziale la Marmi Lanza Verona è scesa in campo con la diagonale Latelli-Lasko, al centro Pajenk e Brunner, schiacciatori Cala con Herpe, libero Smerilli.

Così Meoni a fine gara: "Siamo senza dubbio contenti di essere usciti da questo campo con una vittoria, sono due punti fondamentali non solo per la classifica ma anche per il nostro morale. La cosa più importante è proprio la vittoria, ogni punto per noi è un punto per la salvezza, il nostro obiettivo è questo, ogni volta che entriamo in campo che sia contro l’ultima in classifica che contro la prima dobbiamo tenere presente il nostro traguardo e fare di tutto per conquistarlo”.


Così le altre squadre veronesi: in A2 donne secca sconfitta per 3-0 per Verona in casa contro la capolista Parma (19-25; 16-25; 16-25); risultato analogo per la Avesani in B1 uomini in quel di Bibione (25-20; 25-22; 25-22). In B1 donne A&P Olivier a segno 3-0 con Cislago (25-15; 25-11; 25-12) in B2 donne Cerea ha battuto 3-0 (25-10; 26-24; 25-15) Voghi mentre al maschile 3-1 di Legnago contro Bergamo (23-25; 25-16; 25-16; 25-12) e sconfitta 3-1 contro Volpino per la Moorer Castelnuovo (25-22; 25-18; 20-25; 25-21). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una Marmi granitica: schiacciata pure Castellana

VeronaSera è in caricamento