menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umberto Scandola al Mondiale rally 2018: "Correrò alcune gare del WRC2"

Il pilota veronese ha annunciato la sua partecipazione ad alcuni appuntamenti del Campionato del Mondo: "Il debutto sarà a breve in Svezia e poi ci stiamo organizzando per essere presenti anche al Rally Italia Sardegna, Rally Finland e ADAC Rally Deutschland"

Stagione importante per il vice campione italiano rally 2017. In attesa di definire gli impegni nazionali Umberto Scandola ha deciso di proseguire nella crescita internazionale con la Škoda Fabia R5.
Dopo le ultime esperienze nel FIA World Rally Championship al Rally Italia Sardegna nel 2016 e al Neste Finland nel 2017, il 33enne pilota veronese assieme alla S.A. Motorsport e ai suoi sponsor, ha deciso di correre in alcuni appuntamenti del mondiale rally 2018. La prima gara in programma sarà sulle nevi scandinave del Rally Sweden, nel week-end del 15-18 febbraio.

p Umberto Scandola Svezia 2-2

“Sono contento di annunciare che quest’anno sarò presente in alcune gare del WRC2 scelte assieme alla Tecnovap, l’azienda che ha deciso di supportare il nostro programma - ha raccontato Umberto Scandola -. La vettura sarà indubbiamente una Škoda Fabia R5 con le ultime evoluzioni ufficiali e il team S.A. Motorsport gestito da mio fratello Riccardo. Il debutto sarà a breve in Svezia e poi ci stiamo organizzando per essere presenti nella parte centrale del calendario anche al Rally Italia Sardegna, Rally Finland e ADAC Rally Deutschland. Un mix di gare importanti su fondi diversi che sarà importante per migliorare la mia guida e per alzare ulteriormente la professionalità del nostro team, che ormai da sette anni lavora con Škoda. Come avevo detto l’anno scorso prima del Rally di Finlandia non mi pongo obiettivi particolari, se non quello di fare esperienza e di misurarmi contro i piloti ufficiali in gare perlopiù inedite. Indubbiamente ci impegneremo sempre al massimo e magari già in Sardegna mi piacerebbe lottare per la vittoria come era stato nel 2016”.

p Umberto Scandola S.A. Motorsport)-2

La presenza di Scandola nel Mondiale è rimarcata dall’iscrizione al campionato WRC2 che gli permetterà di prendere i punti e di entrare in classifica. Al 63° Rally Sweden “Umby” correrà con Andrea Gaspari in copilota nonché direttore sportivo della squadra con il quale ha già disputato una gara nel 2017, perché il suo navigatore abituale Guido D’Amore, non potrà essere presente a causa di un viaggio di lavoro precedentemente organizzato.

Il team S.A. Motorsport sarà presente al rally scandinavo con una seconda Škoda Fabia R5 portata in gara da Luca Hoelbling e Mauro Grassi. Per il veloce gentleman veronese sarà la quarta partecipazione allo Sweden.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento