Sport Chievo / Piazza Chievo

Udinese - Chievo Verona, probabili formazioni | Maran si affida al suo capitano

Pellissier è il candidato principale a comporre con Paloschi la coppia di attaccanti che proverà a violare la porta allo stadio Friuli. Il tecnico trentino può inoltre tornare a schierare Izco a centrocampo

Il campionato del Chievo Verona riprende, dopo la pausa per le nazionali, con l'insidiosa trasferta allo stadio Friuli di Udine valida come dodicesima giornata di serie A. 

Nonostante l'avvio spumeggiante che l'ha portata fino al terzo al posto in classifica, la formazione di Stramaccioni ha guadagnato un solo punto nelle ultime tre partite, pareggiando a Palermo e venendo sconfitta dal Genoa e a Firenze. C'è da scommettere quindi che i bianconeri faranno di tutto per dimostrare di non essere solo un fuoco di paglia. 
Il ruggito di Pellissier nel finale della partita con il Cesena ha ridato morale ai ragazzi guidati da Maran, che però continuano a navigare in acque molto pericolose. I clivensi devono quindi uscire dal Friuli con almeno un punticino, che magari non cambierà la loro classifica ma potrebbe dare ulteriore slancio nella rincorsa alla salvezza. 

QUI UDINESE - "Il gruppo ha lavorato bene durante la sosta, la nostra condizione generale è migliorata anche se ora dobbiamo fare i conti con gli infortuni di Kone e Widmer che non ci volevano. Non sarà una partita facile perchè qui gli avversari si vengono a difendere e la cosa può creare delle difficoltà. Noi però abbiamo voglia di tornare al successo e di far bene davanti ai nostri tifosi, la voglia di vincere deve prevalere su tutto". Con Riera, Gabriel Silva e Muriel da valutare e Kone fermato dal giudice sportivo, Stramaccio deve risolvere anche il nodo della fascia destra, con Widmer non al 100% e Pasquale pronto a prenderne il posto con Piris dirottato su quella fascia. In attacco ci sarà quasi certamente l'ex Thereau a fare coppia con Di Natale mentre Bruno Fernandes agirà da trequartista. 

QUI CHIEVO VERONA - "Il valore dell’Udinese non lo scopriamo adesso, ma è una squadra che da anni fa campionati sopra le righe. Una società strutturata che ha continuità da tanti anni e ha in squadra grandi giocatori, penso a Di Natale, che riesce a fare sempre gol in ogni modo ed è un grande campione. Sono aspetti che rendono questa trasferta più difficile, ma non significa nulla perché ogni domenica incontriamo grandi squadre e grandi giocatore, Di Natale è uno di questi. Dobbiamo dimostrare la nostra crescita sul campo, questa partita deve dirci che siamo cresciuti e trovare continuità di risultati". Maran, che già deve rinunciare allo squalificato Meggiorni e agli infortunati Botta e Sardo, perde all'ultimo minuto Hetemaj, colpito da una forma influenzale: al suo posto dovrebbe giocare Cofie. Il tecnico trentino prosegue sulla strada del 4-4-2 e dovrebbe inserire Zukanovic nel ruolo di terzino sinistro e il rientrante Izco come esterno destro di centrocampo. In attacco sembrano destinati a partire dall'inizio Pellissier e Paloschi con Maxi Lopez pronto a dare il proprio contributo. 

ARBITRO - Angelo Cervellera di Taranto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udinese - Chievo Verona, probabili formazioni | Maran si affida al suo capitano

VeronaSera è in caricamento