menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La vittoria sull'Udinese lancia il Chievo. "Sapevamo che il gol sarebbe arrivato"

Gli attaccanti ancora non segnano, ma la squadra ha collezionato 7 punti in 4 gare. Il vice allenatore Maraner: "Stiamo raccogliendo quanto seminiamo in settimana"

Sette punti in quattro partite. Il Chievo Verona è quinto in classifica e si gode questo inizio straordinario di campionato. Un inizio non facile, perché i gialloblù finora hanno incontrato solo squadre attrezzate per un obiettivo più ambizioso rispetto alla salvezza a cui punta il Chievo.

Gli ultimi tre punti, il Chievo li ha guadagnati ieri, 18 settembre, all'ora di pranzo, vincendo 2-1 in rimonta in casa dell'Udinese. Una partita seguita in panchina da Christian Maraner, vice di un Rolando Maran squalificato. E al termine della gara, Maraner ha dato il merito di questa vittoria ai suoi ragazzi: "Hanno fatto un lavoro straordinario e hanno raccolto tutto quello che hanno seminato in settimana. Una grande vittoria, una grande prestazione".

Al vantaggio dei padroni di casa, ha risposto Lucas Castro, centrocampista del Chievo autore della rete del pareggio. Per Castro, la vittoria del gialloblù è stata meritata: "Abbiamo avuto il controllo della partita, mancava solo fare gol. Loro si sono chiusi dietro bene e con il mio gol ci siamo sbloccati perché poi è arrivato anche il secondo. Siamo stati bravi a continuare con quello che avevo fatto nel primo tempo, senza disperarci e credendo che il gol sarebbe arrivato".

E ci ha creduto anche Cacciatore, che era andato più volte vicino al gol nella partita pareggiata contro la Lazio. Contro l'Udinese il suo gol è arrivato proprio nel finale e ha regalato i tre punti alla squadra. "Penso che sia una vittoria meritatissima - ha detto Cacciatore - Siamo una squadra che non molla mai. Siamo rimasti lucidi, concentrati, abbiamo attaccato e penso che sia una vittoria meritata per quello che abbiamo creato".

L'unico neo, se proprio lo si vuole trovare, in questo inizio di stagione del Chievo è lo zero alla voce reti segnate dagli attaccanti, ma il campionato riprende subito e già mercoledì 21 settembre ci sarà una nuova sfida. Al Bentegodi il Chievo Verona ospiterà il Sassuolo, fischio d'inizio alle 20.45.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento