Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport Borgo Roma / Piazza Zara

Torino - Hellas Verona, le probabili formazioni | Fuori Soprayen, dentro Romulo

Il terzino è stato operato a Negrar alla caviglia e le sue condizioni sono da valutare, mentre torna finalmente a disposizione il brasiliano dopo i problemi fisici che lo hanno afflitto per mesi

L'Hellas Verona fa visita al Torino nel match che si disputa alle 15 del 31 gennaio allo stadio Olimpico, valido per la ventiduesima giornata del campionato di serie A. 
Nel 2016 la formazione di Giampiero Ventura ha trovato un solo successo, perdendo così terreno dalle posizioni che conducono in Europa League. Davanti al loro pubblico, i granata cercheranno quindi di tornare alla vittoria, guidati da un Ciro Immobile desideroso di mettersi in mostra per convincere una volta per tutte il ct Antonio Conte a puntare su di lui in vista dei prossimi europei. 
Dal canto suo l'Hellas non intende rassegnarsi ad una stagione maledetta, che lo vede ancora a secco di vittorie nonostante le buone prestazioni messe in campo nell'ultimo periodo. Il mercato ha visto alcuni pezzi pregiati lasciare Verona, con altri giocatori che sono arrivati alla corte di Delneri, deciso più che mai ad onorare il proprio impegno fino alla fine, nella speranza di cogliere un vero e proprio miracolo.

I PRECEDENTI - 23 i precedenti all'ombra della Mole, con i padroni di casa in netto vantaggio con 10 vittorie, 10 pareggi e 3 sconfitte. Nella passata stagione fu Ionita a decidere la sfida, mentre all'andata il punteggio finale fu 2-2, grazie alle marcature di Toni, Baselli, Acquah e Juanito.

QUI TORINO - Il calciomercato è in fermento anche sulla sponda granata e Giampiero Ventura deve fare i conti con la possibile partenza di Quaglierella in direzione di Genova, sponda blucerchiata. L'attaccante napoletano è stato comunque convocato ma quasi certamente partirà dalla panchina per fare spazio alla coppia Belotti-Immobile. Vives e Glick sono squalificati, mentre sono da valutare le condizioni di Obi, Pryima e Peres. Quest'ultimo dovrebbe comunque scendere in campo, con Zappacosta sulla fascia destra e Baselli, Gazzi e Benassi in mediana. Jansonn invece si metterà al centro delle difesa sostenuto da Moretti e Maksimovic. 

QUI HELLAS VERONA - "Le cessioni di Sala e Hallfredsson? Le operazioni, in questo periodo, si innescano velocemente. Sono operazioni che rientrano nell'ottica di migliorare l'ossatura della squadra, soprattutto nei settori in cui eravamo in difficoltà. Basta pensare al centrocampo, dove a un calciatore di corsa come Ionita, che resterà qui, si aggiungono due mediani più tattici come Marrone e Furman. Penso che la società abbia operato benissimo, sono state accolte le mie richieste e ora possiamo sfruttare gli acquisti per migliorare ancora il nostro gioco. Non saranno della partita Rebic e Siligardi, oltre a Souprayen e Viviani. Abbiamo recuperato Romulo, ci aspettano delle partite fondamentali per il nostro futuro. Chi giocherà come terzino sinistro? Albertazzi. Marrone? E' pronto per scendere in campo, ha delle qualità importanti. Chi giocherà in attacco? Luca Toni ci sarà, per il resto valuteremo cercando di tenere un'idea di squadra aggressiva. I ragazzi stanno rispettano la maglia, danno tutto sul campo e questo non deve mai mancare, anche per i tifosi, sperando di raggiungere insieme un risultato importante". Delneri sembra essere soddisfatto delle ultime operazioni di mercato e lancia Marrone dal primo minuto in coppia con Ionita. Il tecnico di Aquileia però, oltre a dover rinunciare a Viviani, Rebic e Siligardi, perde anche Souprayen, operato a Negrar alla caviglia sinistra. Confermato il rientro di Toni, dovrebbe essere affiancato da Pazzini, con Wszolek ed Emanuelson sulle fasce. Quello di Romulo potrebbe rivelarsi un rientro molto importante ma difficilmente il giocatore scenderà in campo dal primo minuto contro i granata, mentre in porta torna Gollini. 

ARBITRO - Maurizio Mariani di Aprilia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino - Hellas Verona, le probabili formazioni | Fuori Soprayen, dentro Romulo

VeronaSera è in caricamento