Sport Chievo / Piazza Chievo

Torino - Chievo Verona 2-0 | Maxi Lopez castiga per due volte la sua ex squadra

Con due marcature nel secondo tempo, l'attaccante di Ventura, arrivato proprio dai veronesi nel marcato di gennaio, stende gli ospiti e lancia i suoi nella corsa per arrivare in Europa League

Il Chievo Verona esce sconfitto dalla partita dell'Olimpico contro il Torino, valida per la trentaseiesima giornata del campionato di serie A. 
Ha vinto la squadra che lo ha voluto di più, quella a cui servivano effettivamente i tre punti per continuare ad inseguire il sogno dell'Europa League. Il Chievo si è dovuto arrendere ad un Torino più determinato, che è andato più volte vicino al gol e lo ha trovato con l'ex di turno, Maxi Lopez, che ha approfittato in un caso della confusione in area ospite e nell'altro di una leggerezza di Cesar. La squadra di Maran ha comunque provato a cercare la via del gol ma gli è mancata quella cattiveria che fa la differenza negli ultimi 30 metri. 
Ora il club della diga è costretto a subire in classifica il sorpasso dell'Hellas e a perdere momentaneamente la supremazia cittadina. 

GOL E HIGHLIGHTS DELLA SFIDA DELL'OLIMPICO

PRIMO TEMPO - El Kaddouri al 1' pesca in area Martinez dalla sinistra ma il suo colpo di testa termina sul fondo di pochissimo. Al 6' El Kaddouri si mette in proprio su calcio piazzato ma la sfera sorvola la traversa. Bardi al 10' blocca la conclusione centrale di Vives. Ancora El Kaddouri al 14' ma il suo diagonale dal limite non trova lo specchio della porta. Fuori misura la conclusione di Christiansen al 20'. Al 23' la difesa clivense respinge provvidenzialmente il sinistro di Martinez, partito da buona posizione. Due minuti dopo un potente sinistro di Meggiorini termina alto di poco. Bardi al 28' fa suo il tiro di Vives. Deviato il tiro di Martinez al 32' e la sfera esce di poco. La potente conclusione di Vives al 38' termina di poco a lato. È Martinez al 40' a sfiorare il vantaggio granata, con un tiro a giro che sfiora il palo di Bardi. Stop e tiro di controbalzo di Silva da posizione defilata al 42': Sfera alta sopra la traversa.

SECONDO TEMPO - Al 51' una mischia in area nata sugli sviluppi di un corner viene risolta dal colpo di testa ravvicinato e vincente di Maxi Lopez. Il muro granata al 59' respinge in corner il tiro di Radovanovic. Silva al 62' per un pelo non sorprende un Bardi distratto con un tiro da centrocampo. Azione travolgente di Maxi Lopez al 69' che parte da centrocampo e entrato in area batte Bardi con un destro angolatissimo. Chievo a trazione anteriore nel finale per cercare di recuperare il risultato. Maxi Lopez al 77' strozza troppo il tiro e spreca così una buona occasione. Un minuto dopo è Darmian a sprecare un bel cross di Molinaro con un colpo di testa che esce di poco.

TORINO - CHIEVO VERONA 2-0 

MARCATORI: Maxi Lopez (T) al 51' e al 69'

TORINO (3-5-2): 30 Padelli; 21 Silva (dal 72' Molinaro), 18 Jansson (dal 68' 25 Glik), 24 Moretti; 19 Maksimovic, 20 Vives, 14 Gazzi, 7 El Kaddouri (dal 85' 94 Benassi), 36 Darmian; 11 Maxi Lopez, 17 Martinez.

A disposizione: 1 Ichazo, 15 González, 13 Castellazzi, 4 Basha, 90 Rosso. Allenatore: Giampiero Ventura. 

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): 25 Bardi, 21 Frey, 5 Gamberini, 12 Cesar, 34 Biraghi; 10 Christiansen (dal 76' 31 Pellissier), 8 Radovanovic, 13 Izco; 23 Birsa (dal 57' 19 Botta); 69 Meggiorini (dal 65' 18 Fetfatzidis), 43 Paloschi. 

A disposizione: 20 Sardo, 26 Anderson, 1 Bizzarri, 9 Pozzi, 14 Cofie, 87 Zukanovic, 3 Dainelli, 11 Vajushi, 19 Botta, 90 Seculin. Allenatore: Rolando Maran. 

ARBITRO: Gianluca Rocchi di Firenze

AMMONITI: Maksimovic, Gaston Silva, Moretti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino - Chievo Verona 2-0 | Maxi Lopez castiga per due volte la sua ex squadra

VeronaSera è in caricamento