rotate-mobile
Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

La Calzedonia vince in Calabria. Superata la Tonno Callipo al tiebreak

Coach Grbic: «Due punti molto preziosi. Nel momento di difficoltà siamo venuti fuori e questo dimostra che siamo una squadra che lotta fino alla fine»

Seconda vittoria al tiebreak per la Calzedonia Verona nel giro di cinque giorni. Prima il successo nel recupero contro Castellana Grotte e ieri, 9 dicembre, un altro 3-2 in casa della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

Il primo set parte in equilibrio con lo scontro a distanza tra le coppie Manavi-Boyer e Skrimov-Al Hachdadi. Al primo piccolo vantaggio dalla Calzedonia, il coach Valentini chiama timeout e dopo quella interruzione la Tonno Callipo torna in campo rigenerata, tanto da ribaltare il punteggio e portarsi sul 20-16. Verona trova il pari a quota 22, ma nel finale la spuntano i calabresi ai vantaggi (27-25).
Meglio la Calzedonia nel seconda parziale, con Boyer e Solè particolarmente efficaci. Un brivido solo nel finale, dove Verona sul 20-24 non trova subito il punto per chiudere e alla fine vince 23-25.
Terzo set molto equilibrato, con la Calzedonia brava ad arginare Al Hachdadi ma sfortunata proprio nel finale. Un invasione fischiata a Boyer riapre il parziale sul 24-24 e ai vantaggi è ancora Vibo a vincere (31-29).
L'equilibrio sparisce negli ultimi due set dove Verona è implacabile in attacco e solida in difesa. Sia nel quarto che nel quinti parziale i gialloblu prendono un buon vantaggio nei primi scambi e poi con grande calma lo gestiscono fino alla fine.

Sono due punti preziosissimi, soprattutto per la maniera in cui li abbiamo ottenuti - ha commentato l'allenatore della Calzedonia Verona Nikola Grbic - Nel momento di difficoltà siamo venuti fuori e questo dimostra che siamo una squadra che lotta fino alla fine.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Calzedonia Verona  2-3

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Zhukouski 4, Marra (L), Cappio (L) ne, Vitelli 8, Marsili, Skrimov 8, Barreto 18, Domagala ne, Al Hachdadi 35, Presta, Strohbach 3, Focosi ne, Mengozzi 12, Lopez. Coach: Valentini.

Calzedonia Verona: Pinelli ne, Giuliani ne, Alletti 5, De Pandis (L), Marretta 3, Birarelli 4, Boyer 26, Savani ne, Spirito 1, Manavi 17, Sharifi ne, Solè 24, Magalini. Coach: Grbic.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Calzedonia vince in Calabria. Superata la Tonno Callipo al tiebreak

VeronaSera è in caricamento