rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Tezenis, vittoria e festa. E adesso valut l'americano Grundy

La vittoria contro Forl ha ringalluzzito l'ambiente. Test per l'americano che arriva dall'AEK Atene

Un sabato sera da ricordare, quello che si è vissuto l’altra sera al PalaOlimpia, uno di quelli che ti fanno esclamare “io c’ero”. Forse sarermo un po’ melodrammatici, ma la Tezenis Verona ha finalmente dato la dimostrazione di stare raccogliendo i frutti di quanto è stato fatto di positivo in campo e (soprattutto) nello spogliatoio.
 
Perché quella contro Forlì non è stata solo una partita gestita in maniera ottima, non si è visto solo un secondo tempo favoloso (parziale di 53 a 30), non solo di una prova molto positiva dei singoli (una valutazione finale di 133 a 51), ma anche di uno spettacolo di umanità fantastico. Con la squadra intera che alla fine del match è rimasta sul parquet a festeggiare con i tanti tifosi accorsi e che, oltretutto, una volta entrata negli spogliatoi è tornata fuori a continuare la “festa”.
 
Per il momento alla società ed ai tifosi bastano questi singoli momenti, come quello di una squadra che non molla, anzi reagisce “asfaltando” Forlì, senza essere fermata neppure dai due dubbi falli tecnici subiti (evidentemente la polemica suscitata da Bianchini la scorsa settimana ha dato i suoi frutti) e una partita iniziata in salita e sempre alla rincorsa degli ospiti.


La Scaligera Basket ha intanto comunicato di stare valutando l'altleta proveniente dall’AEK Atene (A1 greca) Anthony Grundy, 31 anni guardia di nazionalità statunitense. Il giocatore si sottoporrà a visite mediche e test fisico-atletici. Nella corrente stagione con l’AEK ha giocato sino alla pausa natalizia con una media di 14.5 punti a partita e un season-high di 28 punti contro il Panathinaikos.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tezenis, vittoria e festa. E adesso valut l'americano Grundy

VeronaSera è in caricamento