Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Tezenis, fermata Montegranaro all'Agsm Forum con una tripla sulla sirena

È stato Terry Henderson a segnare il canestro del 72-71, con cui la Scaligera ha trovato la sua quinta vittoria consecutiva

L'esultanza dei giocatori della Tezenis dopo il canestro vincente di Henderson (Fermo immagine video Youtube)

Undicesima giornata del campionato di basket di Serie A2 Old Wild West. Ieri, 9 dicembre, la Tezenis Verona ha ospitato la Poderosa XL Extralight Montegranaro e ha vinto di un punto, grazie ad un canestro sulla sirena di Terry Henderson.

Il primo canestro è degli ospiti, ma il primo vero vantaggio lo costruisce la Tezenis che non sbaglia neanche un tiro nelle prime quattro azioni offensive. L'allenatore della XL Extralight Pancotto chiamata timeout e così la sua squadra non perde il contatto con i gialloblu pareggiando sul 14-14 dopo cinque minuti di gara. Alla fine del primo quarto, Verona è in vantaggio di tre lunghezze (21-18) ma l'equilibrio regna sovrano.
Nel secondo quarto il copione si ripete, piccoli strappi in avanti della Tezenis, soprattutto con Ferguson, e pronti recuperi da parte di Montegranaro. Prima della lunga sosta, gli ospiti rimettono la testa avanti con Amoroso, ma allo scadere Henderson segna il canestro del 36-35.
Salita la stanchezza dopo venti minuti di battaglia tesa, salgono anche gli errori e a farne le spese è soprattutto la Tezenis che non riesce a fermare Corbett e così gli ospiti possono godersi qualche minuto di vantaggio. Il terzo quarto si chiude sul 50-54 e nulla è ancora deciso.
La XL Extralight parte meglio nell'ultimo parziale con Testa e Palermo che portano gli ospiti sul 50-61. La risposta dei veronesi tarda ad arrivare e il divario tra le due squadre resta in doppia cifra per oltre sei minuti. Henderson si scalda e guida la rimonta, infondendo fiducia anche ai compagni che credono di potersela giocare fino alla fine. Quando il cronometro segna meno di due minuti al termine della gara, il divario tra Verona e Montegranaro si è ridotto ad un solo possesso. Il pareggio è firmato da Amato sul 67-67, Ferguson riporta in vantaggio la Tezenis, ma l'ex gialloblu Palermo ribalta ancora il punteggio (69-70). Ferguson non trova la via del canestro e gli ospiti vanno alla lunetta con Traini che segna solo una canestro. Sul 69-71, s'incarica dell'ultimo tiro Henderson che dalla lunga distanza segna il 72-71 finale. La Tezenis festeggia insieme a tutto l'Agsm Forum. È la quinta vittoria consecutiva.

Tezenis Verona – XL Extralight Montegranaro 72-71

Tezenis Verona: Terry Henderson 16 (3/4, 2/2), Jazzmarr Ferguson 15 (4/6, 1/7), Francesco Candussi 13 (4/9, 1/2), Mattia Udom 12 (2/7, 2/5), Andrea Amato 11 (0/3, 3/7), Giovanni Severini 5 (1/1, 1/2), Giacomo Maspero 0 (0/0, 0/0), Andrea Quarisa 0 (0/0, 0/0), Iris Ikangi 0 (0/0, 0/0), Francesco Oboe 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0), Omar Dieng 0 (0/0, 0/0).

XL Extralight Montegranaro: Lamarshall Corbett 23 (5/9, 4/9), Matteo Palermo 13 (2/2, 3/5), Jeremy Simmons 8 (4/7, 0/0), Valerio Amoroso 6 (0/2, 1/2), Matteo Negri 6 (2/5, 0/2), Danilo Petrovic 6 (3/3, 0/0), Kaspar Treier 4 (1/1, 0/0), Filippo Testa 3 (0/1, 1/3), Andrea Traini 2 (1/1, 0/1), Martino Mastellari 0 (0/0, 0/2).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tezenis, fermata Montegranaro all'Agsm Forum con una tripla sulla sirena

VeronaSera è in caricamento