rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tezenis Verona, Sasha Vujacic: «Emozionato, non vedo l'ora di iniziare»

"The Machine" è stato presentato ufficialmente. Il presidente della Scaligera Pedrollo: «Un regalo alla squadra, alla città e ai tifosi per provare a divertirci ancora di più»

«Un regalo alla squadra, alla città e ai tifosi per provare a divertirci ancora di più», così Gianluigi Pedrollo, presidente della Scaligera Basket Verona, ha descritto l'ingaggio di Sasha "The Machine" Vujacic. Il giocatore, due volte campione Nba con i Lakers di Kobe Bryant, è stato presentato ufficialmente ieri, 5 marzo, e sarà a disposizione di coach Luca Dalmonte.
«La gestione della società è molto onerosa e complicata, vorrei quantomeno, in base agli sforzi fatti e al cambio dei giocatori, vedere una risposta da parte della città - ha aggiunto Pedrollo - Il 17 marzo giocheremo in casa, Sasha debutterà davanti al nostro pubblico: vorrei vedere il palazzetto pieno in ogni ordine di posto».

La famiglia Pedrollo è stata ringraziata dallo stesso Vujacic e dal general manager della Scaligera Basket Daniele Della Fiori. «Aggiungiamo un esterno dal grande valore, che deve essere inserito in una squadra - ha detto Della Fiori - Questo è uno sport di squadra, dobbiamo essere bravi noi ad inserirlo nel minor tempo possibile ed altrettanto bravo lui a calarsi nella nuova realtà perché questo gruppo di ragazzi ha dimostrato di saper fare qualcosa di importante. L'aggiunta di Sasha deve essere l'occasione per tutti di migliorare la squadra che è l'obiettivo che abbiamo».

Video popolari

Tezenis Verona, Sasha Vujacic: «Emozionato, non vedo l'ora di iniziare»

VeronaSera è in caricamento