menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli abbracci tra i giocatori a fine partita (Fermo immagine video Youtube)

Gli abbracci tra i giocatori a fine partita (Fermo immagine video Youtube)

La Tezenis si scalda con calma, ma alla fine ha la meglio su Mantova

Il campionato di A2 della Scaligera è iniziato alla quarta giornata a causa del coronavirus, ma almeno è iniziato con una vittoria per 89-82

È iniziato ieri, 29 novembre, dalla quarta giornata, il campionato di Serie A2 della Tezenis Verona. Ed è iniziato con una vittoria per 89-82 contro la Staff Mantova. All'Agsm Forum, gli ospiti hanno chiuso in vantaggio la prima metà dell'incontro, ma i gialloblù hanno resistito, recuperando lo svantaggio e chiudendo i conti nell'ultimo quarto.

Nei primi tre minuti, Verona non segna e Mantova ne approfitta per portarsi sullo 0-6. Greene mette a segna dalla lunetta il primo punto gialloblù di questo campionato, ma la Staff ha una marcia in più e massimizza il momento positivo fino al +13 (9-22). Lentamente, però, gli ingranaggi della Tezenis cominciano a girare ed alla sirena gli ospiti sono avanti solo di 8 punti (19-27).
Nel secondo quarto, il motore veronese è ormai caldo e dopo il pareggio arriva anche il primo vantaggio sul 31-28. La Staff riequilibra subito il punteggio e torna a condurre, ma i veronesi si tengono sempre ad un possesso di distanza. All'intervallo lungo, il tabellone mostra 37-40.
Il terzo è il più equilibrato dei parziali e solo per pochi secondi Mantova riesce a tenere un vantaggio superiore ai tre punti (57-62). Verona sente di poter piazzare il break decisivo, ma deve aspettare l'ultimo quarto per affondare il colpo. A dieci minuti dalla fine il punteggio è 64-66, ma in quattro giri di orologio Verona si prende la vittoria, toccando il massimo vantaggio sull'80-66. La Staff non si senta ancora battuta e prova a riaprire il match, ottenendo soltanto un passivo più leggero.

Tezenis Verona - Staff Mantova 89-82

Tezenis Verona: Phil Greene IV 19 (5/6, 2/6), Giga Janelidze 15 (4/5, 2/2), Lorenzo Caroti 14 (1/2, 2/6), Guido Rosselli 13 (4/5, 1/3), Bobby Ray Jones 10 (2/5, 0/2), Giovanni Tomassini 9 (3/5, 1/2), Giovanni Severini 5 (1/1, 1/6), Francesco Candussi 4 (2/5, 0/0), Leonardo Beghini 0 (0/0, 0/0), Giorgio Calvi 0 (0/0, 0/0), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0).

Staff Mantova: Christian James 34 (5/8, 5/7), Mario Jose Ghersetti 19 (5/10, 3/5), Davide Bonacini 16 (4/7, 0/1), Matteo Ferrara 4 (2/2, 0/3), Lorenzo Maspero 4 (0/2, 1/2), David Weaver 3 (1/4, 0/0), Riccardo Cortese 2 (1/2, 0/3), Luca Infante 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Ziviani 0 (0/0, 0/0), Franco Flan 0 (0/0, 0/0), Andrea Albertini 0 (0/0, 0/0), Bogdan Mirkovski 0 (0/0, 0/0).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento