Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

La Tezenis Verona perde anche con Treviglio ed esonera coach Diana

Il terzo stop di fila è costato la panchina all'allenatore gialloblù. Contro i bergamaschi, la Scaligera è stata in partita nei primi due quarti, cedendo negli ultimi 20 minuti

Terza sconfitta consecutiva per la Tezenis Verona, che ha deciso di esonerare l'allenatore Andrea Diana. Ieri, 10 febbraio, i gialloblù hanno ospitato all'Agsm Forum la Bcc Treviglio, che ha condotto la gara fin dal primo quarto ed hanno vinto per 73-85. Oggi, la Scaligera Basket ha comunicato di «aver sollevato Andrea Diana dall'incarico di allenatore della prima squadra», ringraziandolo «per la professionalità dimostrata e il lavoro svolto durante la permanenza in gialloblù».

Quella con Treviglio è stata una sconfitta senza appello per la Tezenis, che ha anche potuto contare sul ritrovato apporto di Rosselli, ritornato disponibile dopo una lunga positività al coronavirus. Nel primo quarto, i gialloblù hanno avuto un impatto migliore, rompendo gli indugi sull'11-8 grazie ai canestri di Severini. Il massimo vantaggio veronese è stato il +4 del 14-10, ma la Scaligera non ha mantenuto alta l'intensità difensiva e la Bcc ha pareggiato sul 16-16. Una tripla di Pepe ha portato in vantaggio gli ospiti sul 18-21, al minuto numero 7. Da quel momento, Treviglio ha sempre conservato un vantaggio anche minimo su Verona. Il primo quarto si è infatti chiuso sul 25-30.
Nel secondo quarto, la Tezenis si è impegnata in tentativi continui di rimonta, anche senza l'ottimo Candussi, uscito dal campo per un infortunio alla caviglia. I gialloblù sono tornati ad un possesso di distanza da Treviglio, ma negli ultimi tre minuti del parziale sono stati solo gli ospiti a segnare. E così dal -2 del 38-40, il secondo quarto termina sul 38-48.
La Tezenis ha ridotto la doppia cifra di svantaggio in un terzo quarto, che però è stato sostanzialmente equilibrato. La Bcc non ha perso il controllo dell'incontro, arrivando anche sul +14, poi ridotto di due punti sulla sirena (53-65).
Nell'ultimo quarto, il ritmo alto degli avversari ha schiantato la Tezenis, scivolata anche a -20 (58-78). L'impegno dei gialloblù negli ultimi minuti ha reso solo meno pesante il passivo, ma non ha riaperto una gara meritatamente vinta da Treviglio.

Tezenis Verona - Bcc Treviglio 73-85

Tezenis Verona: Giovanni Severini 16 (2/4, 3/5), Francesco Candussi 14 (5/9, 1/1), Giovanni Tomassini 11 (2/5, 2/5), Bobby Ray Jones 9 (2/3, 0/2), Giovanni Pini 8 (3/10, 0/1), Phil Greene IV 6 (3/6, 0/4), Guido Rosselli 6 (2/2, 0/0), Giga Janelidze 3 (0/1, 1/2), Lorenzo Caroti 0 (0/1, 0/4), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Leonardo Beghini 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0).

Bcc Treviglio: Jacopo Borra 22 (9/13, 0/0), Davide Reati 19 (2/9, 4/9), Mitja Nikolic 15 (4/6, 2/4), Simone Pepe 14 (0/4, 4/9), J.J. Frazier 5 (1/1, 1/2), Matteo Bogliardi 5 (1/1, 1/2), Ion Lupusor 2 (0/0, 0/0), Ursulo D'Almeida 2 (0/1, 0/0), Alvise Sarto 1 (0/0, 0/3), Davide Corini 0 (0/0, 0/0), Luca Manenti 0 (0/0, 0/0).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tezenis Verona perde anche con Treviglio ed esonera coach Diana

VeronaSera è in caricamento