menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tezenis Verona e Reale Mutua Torino a fine partita

Tezenis Verona e Reale Mutua Torino a fine partita

Ottava vittoria di fila per la Tezenis Verona, superata all'overtime anche Torino

Un successo che ha permesso ai gialloblù di chiudere la prima parte della stagione regolare al quarto posto. Ora un mini-girone a sei squadre per trovare il miglior piazzamento possibile ai playoff

Ieri, 17 aprile, la Tezenis Verona ha chiuso la prima parte di stagione regolare regalandosi una bella vittoria contro la capolista Reale Mutua Torino. I gialloblù hanno combattuto per tutti i 40 minuti e hanno dovuto giocare anche 5 minuti di supplementare per avere la meglio sugli avversari con il minimo scarto: 82-81. La Scaligera ha vinto così la sua ottava partita consecutiva, chiudendo il proprio girone al quarto posto con 30 punti, frutto di 15 vittorie e 11 sconfitte. Verona, dunque, si è guadagnata l'accesso ai playoff, ma per scoprire il suo posizionamento (dal 7mo al 12simo) dovrà disputare un mini-girone di sei gare con altre cinque squadre.

Contro la Reale Mutua, Verona ha passato tutto il primo quarto a rincorrere gli avversari. Per 10 minuti, Torino è stata in vantaggio al massimo di due possessi, trovando il +7 solo con l'ultimo canestro del parziale segnato da Penna.
Ripartendo dal 15-22 fissato dalla prima sirena, Verona ha recuperato trovando la svolta dopo 4 minuti. Con una tripla di Jones, i gialloblù sono passati per la prima volta in vantaggio sul 30-29 e si sono mantenuti in testa fino a metà gara. Il secondo quarto è infatti terminato con questo punteggio: 37-33.
Nel terzo quarto, la parità è tornata subito sul 37-37, ma l'equilibrio è durato poco. Con un break, Torino ha preso un vantaggio di 4 punti. Verona ha pareggiato sul 48-48, ma è ritornata ancora sotto, terminando il parziale sul 54-58.
Jones e Janelidze si sono presi la scena nei primi minuti dell'ultimo quarto e Verona è volata addirittura sul 65-58, grazie anche ad una tripla di Candussi. Torino, a fatica, ha riequilibrato il punteggio sul 75-75 a meno di un minuto dalla fine. Rosselli si è preso la responsabilità dell'ultimo tiro, non trovando i tre punti che avrebbero chiuso i conti. La Reale Mutua ha avuto un'ultimo possesso, ma se l'è giocato male con una palla persa.
Il supplementare è partito da 75-75 e in un minuti si è visto solo un canestro da tiro libero di Bushati. La risposta scaligera è stata affidata a Jones e Greene per il 79-76. Ancora Bushati per il 79-78, ma sono stati tanti gli errori, in entrambe le metà del campo. Gli ultimi punti dei gialloblù sono stati tutti di Severini dalla lunetta. Sull'82-78, è stato ancora Bushati a segnare il canestro dell'82-81, fallendo però il tentativo successivo, l'ultimo dell'incontro.

Tezenis Verona - Reale Mutua Torino 82-81

Tezenis Verona: Bobby Ray Jones 29 (8/11, 3/5), Francesco Candussi 16 (5/11, 1/2), Phil Greene IV 12 (4/4, 1/9), Guido Rosselli 8 (2/4, 1/4), Giovanni Severini 7 (0/1, 1/6), Giga Janelidze 7 (2/3, 1/2), Giovanni Tomassini 3 (0/1, 1/6), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0), Timoty Van Der Knaap 0 (0/0, 0/0), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Caroti 0 (0/0, 0/0).

Reale Mutua Torino: Kruize Pinkins 15 (2/3, 2/6), Franko Bushati 15 (2/3, 3/7), Luca Campani 11 (4/7, 1/2), Mirza Alibegovic 11 (1/2, 3/9), Daniele Toscano 11 (0/0, 3/4), Jason Clark 7 (3/5, 0/1), Lorenzo Penna 7 (1/1, 1/3), Alessandro Cappelletti 4 (2/6, 0/2), Giordano Pagani 0 (0/0, 0/0), Alessandro Origlia 0 (0/0, 0/0).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento