Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Tezenis Verona, il roster si allunga con l'arrivo di Roberto Prandin

Esterno, classe '86, laureato in ingegneria informatica, nelle ultime due stagioni ha conquistato due promozioni, la prima con Trieste e la seconda con Roma

Giorgio Pedrollo e Roberto Prandin

Aveva iniziato la preparazione con Trieste, è arrivato a Verona la settimana scorsa e questa mattina, 20 settembre, è stato presentato ufficialmente. Roberto Prandin è un giocatore della Tezenis Scaligera Basket. Esterno, classe '86, laureato in ingegneria informatica, nelle ultime due stagioni ha conquistato due promozioni, la prima con Trieste e la seconda con Roma. «È il giocatore che ci serviva - ha commentato il vicepresidente della Scaligera Giorgio Pedrollo - L'unico difetto che potevamo avere forse era quello di avere un roster corto. Adesso, la squadra è al completo, Prandin è un giocatore di valore per qualità e per caratteristiche. Conosce anche come ci si approccia a stagioni di questo tipo e come si giocano determinate partite».

Quando è arrivata la chiamata di Verona e la possibilità di firmare ero felicissimo - ha commentato Prandin - Credo sia l'opportunità giusta per fare ancora qualcosa di importante a questi livelli. Ho trovato un'organizzazione societaria di alto livello, ritengo che la nostra squadra sia buonissima. Dobbiamo lavorare molto, naturalmente; abbiamo un obiettivo importante ma, per esperienza, posso dire che non è mai facile. Sarà una stagione lunga, sono stati reintrodotti i playoff; bisognerà lavorare giorno dopo giorno per arrivare pronti per ogni appuntamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tezenis Verona, il roster si allunga con l'arrivo di Roberto Prandin

VeronaSera è in caricamento