Sabato, 23 Ottobre 2021
Sport Stadio / Via San Marco

Tezenis, è arrivata l'ora dei play off: "Inizia il bello, vi aspetto tutti al PalaOlimpia"

Alle 20.30 di sabato 2 maggio ci sarà la palla a due di gara 1 contro la Fortitudo Moncada Agrigento, che nel turno precedente ha fatto fuori Treviso: "Pensavo fosse una serie più equilibrata"

"Sapevamo che il primo turno lo avremmo vissuto guardando gli altri, ma adesso finalmente è il momento di entrare in gioco. Inizia la parte più bella della stagione, dopo una regular season straordinaria che però adesso è finita. Si apre un’altra fase che avrà degli scenari diversi. La affrontiamo con grande entusiasmo, sapendo che fin dall’inizio sarà molto difficile". Così Alessandro Ramagli, coach della Tezenis Verona, in vista di gara-1 della serie per i quarti di finale dei playoff di A2 Gold che si giocherà sabato 2 maggio al PalaOlimpia (palla a due alle 20:30) contro la Fortitudo Moncada Agrigento.

"Il percorso di avvicinamento ai playoff – ha spiegato Ramagli – è stato normale. Abbiamo risolto gran parte dei nostri problemi fisici e le due partite di fine stagione contro due squadre di alto livello come Ferentino e Torino ci hanno permesso di non spegnere il motore. Poi è chiaro che le due settimane di sosta sono state gestite con grande attenzione, cercando di scaricare dopo il lavoro di carico che avevamo iniziato a fare verso la fine della regular season. Sabato valuteremo il nostro stato di forma. Agrigento? Pensavo che la sua serie contro Treviso fosse più equilibrata. Di fatto Agrigento l’ha resa meno equilibrata perché, al di là della sconfitta al PalaVerde, è stata brava a mantenere intatto il fattore campo, anche in modo abbastanza netto. È una squadra in forma, che gioca bene e con l’abitudine di distribuire le responsabilità in molti dei suoi giocatori e con un allenatore di qualità. Secondo me in questi playoff Agrigento ha detto qualcosa di diverso rispetto alla stagione regolare. Dal punto di vista tecnico e tattico bisognerà fare più attenzione rispetto a quanto abbiamo fatto nelle precedenti sfide contro di loro di quest’anno. Il quadro generale dei playoff non mi interessa molto. Penso solo a gara-1, il 2 maggio, alle 20:30, all’inizio dei playoff con tutti i nostri tifosi al PalaOlimpia. Dopo di questa partita penseremo a quella successiva. Nel momento in cui alzi lo sguardo verso un orizzonte che non è necessario guardare adesso, perdi di vista le cose che servono. Adesso dobbiamo concentrarci solo su gara-1 ed è quello che stiamo facendo. L’apporto del pubblico? Innanzitutto è molto bella questa partnership che abbiamo stretto con le altre realtà dello sport veronese. Poi penso che un playoff sia un evento con un appeal particolare a prescindere. Basta pensare a cosa abbiamo visto nella pallavolo qualche settimana fa. Inoltre non avremo nessuna concomitanza con partite di Serie A, per cui spero che tanti tifosi di calcio vengano al PalaOlimpia a sostenerci e a vedere uno spettacolo che nel corso di quest’anno non abbiamo mai fatto mancare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tezenis, è arrivata l'ora dei play off: "Inizia il bello, vi aspetto tutti al PalaOlimpia"

VeronaSera è in caricamento