Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

«Vinto con autorevolezza». La Tezenis supera Capo d'Orlando 98-72

Verona ha mostrato fin da subito la propria superiorità tecnica ad un'Orlandina priva di Xavier Johnson e con Jordan Floyd primo violino di un'orchestra molto giovane

Ieri, 3 marzo, la Tezenis Verona ha recuperato all'Agsm Forum l'11 giornata di campionato ed ha trovato la seconda vittoria consecutiva. Ritrovato il successo contro Udine, i gialloblù concedono il bis contro l'Orlandina Basket di Capo d'Orlando. «Abbiamo giocato una partita seria e abbiamo vinto con autorevolezza», ha commentato il tecnico della Scaligera Alessandro Ramagli.

La Tezenis ha fatto subito pesare la superiorità tecnica ad un'Orlandina priva di Xavier Johnson e con Jordan Floyd primo violino di un'orchestra molto giovane. Nei primi quattro minuti il punteggio rimane in equilibrio, ma sul 9-9 il motore dei veronesi si è ormai scaldato e con Candussi e Jones arriva il primo vero allungo (13-9). Il timeout del coach di Capo d'Orlando ritarda di poco il nuovo break dei gialloblù che toccano il +13 (31-18) e poi mantengono fino alla sirena che fissa il punteggio sul 35-23.
Il secondo quarto si apre con una tripla di Gay (35-26), ma una stoppata di Pini a Laganà interrompe la parentesi che l'Orlandina si era ritagliata. La Tezenis torna a dominare l'incontro, toccando a metà partita un vantaggio di estrema sicurezza: +27 (59-32).
Il terzo quarto è quello del massimo vantaggio assoluto dei veronesi che sull'80-42 hanno 38 lunghezze dagli avversari e si possono permettere di alzare il piede dall'acceleratore.
L'ultima frazione di gioco comincia con il punteggio di 85-49 e Ramagli si può permettere con l'andare dei minuti di ruotare tutti gli atleti a sua disposizione, arrivando senza affanni al 98-72 finale.

Tezenis Verona - Orlandina Basket Capo d'Orlando 98-72

Tezenis Verona: Francesco Candussi 22 (7/8, 1/1), Phil Greene IV 17 (1/3, 4/4), Giovanni Tomassini 14 (1/3, 4/4), Bobby Ray Jones 12 (6/9, 0/1), Giovanni Pini 11 (3/3, 1/2), Davide Guglielmi 9 (0/2, 3/4), Giovanni Severini 6 (0/0, 2/3), Guido Rosselli 3 (0/0, 1/1), Giorgio Calvi 2 (0/0, 0/0), Leonardo Beghini 2 (0/0, 0/0), Andrea Colussa 0 (0/3, 0/3), Giga Janelidze 0 (0/0, 0/0).

Orlandina Basket Capo d'Orlando: Jordan Mailk Floyd 18 (5/15, 0/0), Flavio Gay 18 (2/5, 4/8), Matteo Laganà 12 (2/4, 2/8), Tommaso Tintori 9 (3/5, 1/2), Celis Taflaj 8 (1/2, 0/4), Samuele Moretti 5 (2/6, 0/0), Alberto Conti 2 (1/1, 0/2), Andrea Del Debbio 0 (0/1, 0/1), Alberto Triassi 0 (0/0, 0/1), Mattia Raví 0 (0/0, 0/0), Xavier Alexander Johnson 0 (0/0, 0/0).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Vinto con autorevolezza». La Tezenis supera Capo d'Orlando 98-72

VeronaSera è in caricamento