Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Tezenis, i playoff cominciano bene. Battuta Casale Monferrato 78-76

Gara 1 degli ottavi di finale contro la Novipiù è subito da archiviare perché domani c'è subito Gara 2 sempre all'Agsm Forum

Ieri, 28 aprile, sono iniziati i playoff della Tezenis Verona e sono iniziati con una vittoria per 78-76 in Gara 1 degli ottavi di finale contro la Novipiù Casale Monferrato. Gara 2 si giocherà domani, 30 aprile, alle 20.45 in un Agsm Forum che ieri ha contenuto quasi 3.700 spettatori.

Primo quarto controllato inizialmente dalla squadra ospite e la Tezenis si deve affidare a capitan Amato per restare in scia (12-16). Nel quintetto della Novipiù si accende anche Pinkins e ci devono pensare Poletti e Ferguson dalla lunga distanza per tenere i gialloblu ad un possesso di distanza. Così il parziale termina 21-23.
Nel secondo quarto è Udom a firmare il sorpasso di Verona (26-25), Vujacic lo incrementa e il resto del lavoro lo svolge la difesa della Tezenis che recupera palloni ed impedisce ai piemontesi di recuperare. A metà partita, il punteggio è 43-36.
Casale Monferrato comincia nel migliore dei modi il terzo quarto e recupera fino al -1 (47-46). Amato smista ottimi palloni in attacco, Udom e Ferguson concretizzano e così la Tezenis vola sul +10 (61-51), prima della replica della Novipiù per concludere il parziale sul 61-57.
Tutto si decide negli ultimi dieci minuti. Sul 66-64 i casalaschi rientrano in partita ma mancano il colpo del pareggio. Ferguson e Poletti sono gli artefici di un nuovo break gialloblu e a due minuti dalla fine il tabellone mostra queste cifre: Verona 76 Casale Monferrato 66. L'argentino Musso riapre i giochi con sei punti in pochi secondi. L'ultima azione è per gli ospiti ma il tap-in di Pinkins è respinto dal ferro sulla sirena e la Tezenis può tirare un sospiro di sollievo. La vittoria è sua per 78-76.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tezenis, i playoff cominciano bene. Battuta Casale Monferrato 78-76

VeronaSera è in caricamento