Bologna è più solida di Verona, la Tezenis perde la prima di campionato

La sfida tra la Scaligera e la Fortitudo ha aperto il campionato di Serie A2 all'Agsm Forum. Gli ospiti l'hanno spuntata per 81-90

Il campionato di Serie A2 Old Wild West si è aperto oggi, 7 ottobre, all'Agsm Forum di Verona con l'anticipo tra la Tezenis e la Fortitudo Bologna. Match vinto dagli ospiti per 80-91.

Amato, Henderson, Dieng, Udom e Candussi. Questo è stato il quintetto scelto dal tecnico Luca Dalmonte nella prima partita ufficiale di questa stagione dei gialloblu. Dopo la palla a due, Verona è andata subito a canestro con Udom da tre punti, ma la Fortitudo ha risposto immediatamente con un break di 12 punti che ha costretto Dalmonte a chiamare time-out. Verona è tornata a canestro, ma sempre dalla lunga distanza con Dieng, Amato ed Henderson. Hanno segnato dall'arco dei tre punti anche Candussi e Severini, ma Bologna si è mantenuta in vantaggio e ha chiuso il primo quarto sul 22-25. Ancora più aggressiva, Bologna nella seconda frazione. La Fortitudo in tre minuti si è portata sul +10 (23-33). La Tezenis ha provato a restare in partita, finendo il primo tempo sul 33-42.

Candussi ha dato la scossa ai suoi all'inizio del terzo quarto. Bologna ha resistito per un po', poi è stata travolta dall'intensità dei veronesi che hanno recuperato lo svantaggio, arrivando a dieci minuti dall'ultima sirena sul 58-59. Nell'ultimo quarto, la Tezenis è ritornata anche in vantaggio, ma i canestri di Rosselli e Leunen l'hanno riportata sul -6. Quando mancano tre minuti al termine, le due squadre sono divise solo da 5 punti, ma sono i bolognesi ad avere maggiore energia e ad espugnare l'Agsm Forum.

Noi dobbiamo uscire da questa partita con delle certezze pazzesche, tra cui anche l'assoluta ricerca di solidità mentale e poi tecnica che ci permette poi di evitare momenti di vuoto - ha commentato l'allenatore Dalmonte - Una solidità che ci permetta poi di gestire ogni singolo possesso nella modalità giusta. Se noi comprendiamo questo, questa partita ha grande valenza. Differentemente, se sprechiamo questo insegnamento, allora non solo abbiamo perso i due punti, ma anche una grande occasione per crescere.

Tezenis Verona - Lavoropiù Fortitudo Pallacanestro Bologna 81-90

Tezenis Verona: Dieng 3, Ferguson 13, Amato 17, Guglielmi ne, Oboe ne, Candussi 18, Henderson 13, Maspero ne, Udom 10, Quarisa, Severini 5, Ikangi 2. All. Dalmonte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lavoropiù Fortitudo Pallacanestro Bologna: Sgorbati, Cinciarini 7, Mancinelli ne, Franco ne, Benevelli 7, Leunen 19, Prunotto ne, Venuto 3, Rosselli 13, Fantinelli 8, Pini 21, Hasbrouck 12. All. Martino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Senza patologie, 55enne morto per Covid. La moglie: «Questo mostro c'è»

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento