menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Fermo immagine da video Youtube)

(Fermo immagine da video Youtube)

Tezenis, fine della corsa. Bologna vince gara 4 e passa il turno dei playoff

I gialloblu sono in partita per trenta minuti, ma nell'ultimo quarto non hanno più energia per fermare la Consultinvest. La stagione però si conclude con il caloroso applauso dell'Agsm Forum

Il cammino della Tezenis Verona nei playoff promozione di A2 si è interrotto ieri sera, 21 maggio, in gara 4 della seria contro la Consultinvest Fortitudo Bologna. I gialloblu, dopo aver perso le prime due partite al PalaDozza, erano riusciti a riaprire i conti vincendo gara 3 all'Agsm Forum. Vincendo anche la partita di ieri, Verona sarebbe andata a giocarsi tutto nello spareggio di Bologna. Ma il risultato finale di ieri è stato 77-92 per la Fortitudo, che quindi andrà a giocarsi la semifinale playoff contro Casale Monferrato.

Nel primo quarto parte meglio la Tezenis (11-7), ma 9 punti consecutivi della squadra ospite spostano l'ago della bilancia verso i bolognesi. Giocando bene sotto canestro, la squadra allenata da Pozzecco resta in vantaggio, ma Poletti e Greene IV impediscono la fuga agli avversari. Il secondo quarto comincia sul 21-25 e il match resta equilibrato fino al sorpasso gialloblu. La squadra di casa però non si ferma e continua ad allungare sulla Fortitudo, toccando il massimo vantaggio sul +12. Nel finale, la Consultinvest rosicchia qualche punto e a metà partita il punteggio è 54-47.

All'inizio del terzo quarto, la Tezenis è ancora in controllo e si mantiene a distanza (62-54). Due strappi non consecutivi della Fortitudo riportano la gara quasi in parità e l'allenatore gialloblu Dalmonte deve chiamare timeout sul 68-66. Il pareggio arriva proprio alla fine del parziale che si chiude sul 70-70. Prima che inizi l'ultimo quarto, a Pozzecco viene fischiato il secondo tecnico. Il coach ospite deve lasciare la panchina e andare negli spogliatoi. Non potrà seguire da vicino la vittoria della sua squadra che si porta subito sul 70-76 e a tre minuti dalla fine riesce ad accumulare un vantaggio di 11 punti. La Tezenis ha finito la benzina e crolla sotto i canestri degli avversari, meritandosi però al termine della gara gli applausi del proprio pubblico.

Tezenis Verona – Consultinvest Bologna 77-92

Tezenis Verona: Phillip Greene IV 19 (2/5, 5/8), Andrea Amato 18 (1/7, 4/5), Mitchell Poletti 13 (3/5, 2/3), Mattia Udom 8 (2/2, 0/4), Jamal Jones 6 (2/5, 0/2), Leonardo Totè 5 (0/1, 0/1), Iris Ikangi 5 (1/1, 1/2), Matteo Palermo 3 (0/0, 1/3), Omar Dieng 0 (0/0, 0/0), Francesco Oboe 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0), Curtis Nwohuocha 0 (0/0, 0/0).

Consultinvest Bologna: Guido Rosselli 23 (8/12, 1/4), Daniele Cinciarini 23 (7/10, 2/4), Teddy Okereafor 17 (4/4, 3/8), Giovanni Pini 10 (5/8, 0/0), Nazzareno Italiano 9 (0/0, 3/4), Stefano Mancinelli 8 (2/8, 0/1), Matteo Chillo 2 (1/1, 0/0), Luca Gandini 0 (0/1, 0/0), Robert Fultz 0 (0/0, 0/0), Demetri Mccamey 0 (0/0, 0/1), Marco Montanari 0 (0/0, 0/0), Marco Murabito 0 (0/0, 0/0).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento