menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I giocatori di Verona e Piacenza si salutano al termine della gara

I giocatori di Verona e Piacenza si salutano al termine della gara

La Tezenis rende tutto semplice, Piacenza battuta all'Agsm Forum 82-53

Ma l'allenatore Luca Dalmonte commenta: «Di semplice non c'è niente. È necessario avere l'approccio giusto, la presenza giusta e le idee chiare per incanalare la partita verso la facilità»

Il risultato finale, 82-53, lascia intendere che sia stata una partita semplice per la Tezenis Verona che sabato, 23 febbraio, ha vinto all'Agsm Forum contro la Bakery Piacenza. «Di semplice non c'è niente - ha però commentato l'allenatore gialloblu Luca Dalmonte - È necessario avere l'approccio giusto, la presenza giusta e le idee chiare per incanalare la partita verso la facilità». E la Tezenis ha avuto le qualità che una squadra deve assicurarsi il match nel primo tempo e per controllare gli avversari nel secondo.

La partita tra Verona e Piacenza si apre con un primo quarto con percentuali basse per entrambi i quintetti. La Tezenis riesce a prendersi un vantaggio in doppia cifra (14-4), ma nel finale la Bakery si riprende e conclude i primi dieci minuti sul 18-14.
Il secondo quarto comincia con Dalmonte che deve chiamare in panchina Amato, penalizzato dai falli. Il cambio non blocca mentalmente la squadra che decide di alzare il ritmo e taglia le gambe agli avversari. Tra i gialloblu segnano tutti, mentre Piacenza non segna quasi più. La sirena suona sul 50-21 per la Tezenis.
Il terzo quarto è il migliore dei piacentini che con Voskuil, Pederzini e Pastore provano a dare un senso alla serata. Verona non vuole resuscitare un morto e mantiene sempre netto il distacco che non cambierà di molto. Il parziale termina 68-41.
Come nel terzo, anche nell'ultimo quarto non c'è partita vera, ma perché la Tezenis non perde mai il controllo e chiude l'incontro sull'82-53.

Tezenis Verona - Bakery Piacenza  82-53

Tezenis Verona: Giovanni Severini 18 (0/0, 6/7), Mitchell Poletti 16 (3/4, 3/5), Andrea Amato 14 (1/1, 4/8), Jazzmarr Ferguson 13 (2/2, 3/7), Francesco Candussi 9 (2/4, 1/4), Omar Dieng 8 (1/4, 2/6), Francesco Oboe 3 (0/1, 1/1), Mirco Cacciatori 1 (0/1, 0/0), Andrea Quarisa 0 (0/0, 0/0), Iris Ikangi 0 (0/2, 0/4), Mattia Udom 0 (0/0, 0/0), Terry Henderson 0 (0/0, 0/0).

Bakery Piacenza: Alan Voskuil 15 (2/7, 3/11), Riccardo Pederzini 12 (6/10, 0/0), Riccardo Castelli 9 (1/3, 1/2), Kurt Cassar 6 (3/8, 0/0), Andrea Spera 6 (3/5, 0/0), Andrea Pastore 5 (1/2, 1/4), Marques Green 0 (0/1, 0/5), Filippo Guerra 0 (0/2, 0/2), Luca Bracchi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Buffo 0 (0/0, 0/0).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento