L'attacco della Tezenis gira male e Piacenza vince all'Agsm Forum

I gialloblu hanno dovuto rincorrere gli avversari per più di 20 minuti, poi dal 43-43 nuovo allungo degli ospiti che nell'ultimo quarto resistono al tentativo di rimonta degli scaligeri

Gli ultimi tiri liberi di Hall (Fermo immagine video Youtube)

Prima sconfitta casalinga ieri, 10 novembre, per la Tezenis Verona. Nella settima giornata del campionato di Serie A2, è l'Assigeco Piacenza a guadagnare i due punti all'Agsm Forum, vincendo per 65-70. I gialloblu hanno dovuto rincorrere gli avversari per più di 20 minuti, poi dal 43-43 nuovo allungo degli ospiti che nell'ultimo quarto resistono al tentativo di rimonta degli scaligeri, i quali hanno ritrovato Love dopo l'infortunio, ma hanno dovuto rinunciare ancora ad Hasbrouck.

L'incontro si apre con la tripla di Gasparin e il canestro di Santiangeli. Nella Tezenis risponde Tomassini, ma i gialloblu si bloccano dopo i primi tre punti segnati e subiscono un break (3-16). Lo svantaggio dei locali oscilla tra il -11 e il -9 fino alla fine del primo quarto, concluso sul 14-23.
Nel secondo parziale, Verona comincia a recuperare trovando canestri da mani sempre diverse. Segnano Tomassini, Prandin, Rosselli e Poletti e la Tezenis torna ad un possesso di distanza (25-26). L'ex Ferguson interrompe il break veronese e con Hall e Santiangeli permette a Piacenza di restare avanti fino alla sirena. Si va al riposo lungo sul 31-35.
Nei primi cinque minuti del terzo quarto, Piacenza resiste, ma la caparbietà della Tezenis viene premiata e si torna in parità: 43-43. Gli ospiti reagiscono, vanno prima sul +6 e poi chiudono il parziale sul +10 (45-55).
L'attacco di Verona gira male anche all'inizio dell'ultimo quarto e per tre minuti il vantaggio avversario resta a due cifre. Candussi lo riduce (51-58) strappando la bandiera bianca della resa. Con Love, Rosselli e Poletti, la Tezenis torna a -3 ad un minuto dalla fine. I gialloblu avrebbero anche la palla del possibile pareggio, ma non la sfruttano. La sfida termina con i due tiri liberi di Hall, che sanciscono il 65-70 finale.

Tezenis Verona - Ucc Assigeco Piacenza 65-70

Tezenis Verona: Jermaine Love 15 (6/7, 1/2), Francesco Candussi 12 (4/7, 1/3), Guido Rosselli 11 (1/4, 2/2), Giovanni Severini 8 (0/1, 2/5), Giovanni Tomassini 7 (3/3, 0/3), Mitchell Poletti 5 (0/5, 1/3), Mattia Udom 4 (2/5, 0/3), Roberto Prandin 3 (0/0, 1/3), Mirco Cacciatori 0 (0/0, 0/0), Leonardo Beghini 0 (0/0, 0/0), Alessandro Morgillo 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0).

Ucc Assigeco Piacenza: Jazzmarr Ferguson 20 (6/10, 2/9), Marco Santiangeli 19 (4/5, 3/10), Giovanni Gasparin 13 (0/1, 4/7), Mike Hall 10 (1/4, 2/7), Francesco ikechukwu Ihedioha 5 (1/3, 1/2), Lorenzo Molinaro 3 (0/4, 1/2), Matteo Piccoli 0 (0/0, 0/0), Eugenio Rota 0 (0/0, 0/1), Fabio Montanari 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Turini 0 (0/0, 0/0).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento