Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Borgo Venezia / Via Colonnello Giovanni Fincato

La Tezenis alza la voce e anche l'Assigeco è costretta a cedere sul parquet del PalaOlimpia

Un inizio complicato costringe la Scaligera a rimontare dopo lo svantaggio del primo quarto e la formazione veronese lo fa con un secondo parziale da 32-17 che non spegne comunque l'impeto degli avversari

Nella ventisettesima giornata di serie A2 Gold, la Tezenis Verona riesce ad avere ragione dell'Assigeco Casalpusterlengo sulla distanza con il punteggio di 96-82. Come aveva detto lo stesso Ramagli alla vigilia, si è trattato di una sfida difficile e ricca di insidie, contro un avversario temibile e motivato dalla possibilità di raggiungere i play off e giocarsi le proprie carte in chiave promozione. 
Dopo un avvio difficoltoso, la Scaligera ha ritrovato la giusta condizione mentale davanti alle quasi tremila persone presenti al PalaOlimpia, riuscendo a conquistare la vittoria, grazie anche al controllo dei rimbalzi (34-29), un Monroe da 27 punti ed un De Nicolao da 9 assist nei 26 totali

A parte le battute iniziali (4-3 di Umeh) la Tezenis va avanti nel punteggio a 7’14” dall’intervallo con una tripla di Ndoja (31-28) dopo un primo quarto (21-26) in cui l’Assigeco sale anche sull’8-16. La Tezenis è avanti 39-38 quando si entra negli ultimi cinque minuti prima dell’intervallo. Ndoja infila il 41-38, Reati schiaccia il 43-38. La Tezenis sale sul 47-38 con due liberi di Boscagin, e sul 49-38 (1’51”) con la schiacciata di Monroe dopo un’altra palla rubata in difesa. Si entra nell’ultimo minuto sul 51-40 con altri due di Monroe, che poi s’inventa un assist al bacio (53-40) per i due facili di De Nicolao. Al riposo è 53-43 dopo dieci minuti da 32-17.

La Tezenis ha il controllo della gara ma non la chiude, Casalpusterlengo si avvicina (66-60 a 3’45”) coi liberi di Poletti ed i punti di Young. Il divario si accorcia negli ultimi due minuti, aperti dal canestro più fallo (71-68 a 1’42”) di Sant Roos. Reati restituisce alla Tezenis cinque punti di vantaggio, quando (1’16”) Casalpusterlengo chiama minuto. Giuri dall’angolo mette il 76-68 a 58”, ma il capolavoro che fa esplodere il PalaOlimpia è di Ndoja, che dalla lunetta della metà campo della Tezenis manda in aria una parabola perfetta. È 79-70, tutti vanno ad abbracciare Klaudio.
Ultimi dieci minuti. Il vantaggio della Tezenis resta sotto la doppia cifra, sull’84-77 a sette dalla sirena conclusiva. Reati (6′) chiude da tre (88-77) un’azione perfetta in attacco dopo un’ottima circolazione di palla. L’Assigeco si ferma il attacco, mentre il tempo continua a correre. Mancano 3’52”, Saccaggi fa 0/2 ai liberi ma Sant Roos (3’33”) fa 88-80 in sottomano. Minuto Tezenis. De Nicolao (3’22”) mette di nuovo dieci punti di distanza (90-80), Reati dalla lunetta allunga il punteggio (91-80), la Tezenis recupera con Monroe. Segna Young (91-82) ma manca sempre meno. Youn sbaglia da tre, la Tezenis è 92-82 e palla in mano. La chiude (94-82) Ndoja da sotto. Finisce 96-82.

TEZENIS VERONA-ASSIGECO CASALPUSTERLENGO 96-82 (21-26, 53-43; 79-70)
Parziali: 21-26, 32-17, 26-27, 17-12

TEZENIS VERONA: De Nicolao 6 (3/6, 0/4), Umeh 22 (5/6, 4/6, 0/1), Boscagin 2 (0/2 da tre, 2/2 tl), Ndoja 17 (4/5, 3/8), Monroe 27 (10/12, 0/1, 7/10); Gandini (0/1 da tre), Giuri 9 (0/1, 2/3, 3/4), Reati 13 (3/4, 2/3, 1/2). Ne.: Bartolozzi, Mazzantini. Allenatore: Ramagli.

ASSIGECO CASALPUSTERLENGO: Saccaggi 4 (1/3, 0/3, 2/4), Young 25 (7/11, 3/6, 2/3), Sant-Roos 27 (5/6, 5/8, 2/3), Ricci 7 (2/3, 1/3), Poletti 6 (2/7, 2/4 tl); Carrizo 6 (0/1, 2/2), Chiumenti (0/4), Vencato 7 (3/7, 1/3). Ne.: Costa, Maghet. Allenatore: Zanchi.

ARBITRI: Moretti, Lestingi, Saraceni.

NOTE - Tiri da due: Tezenis 74% (25/34), Casalpusterlengo 48% (20/42). Tiri da tre: Tezenis 39% (11/28), Casalpusterlengo 50% (11/22). Tiri liberi: Tezenis 68% (13/19), Casalpusterlengo 53% (9/17). Rimbalzi: Tezenis 35 (28 difensivi + 7 offensivi; Ndoja 11, Monroe 7), Casalpusterlengo 29 (20+9, Sant-Roos 7, Ricci, Poletti 5). Falli fatti-subiti: Tezenis 20-16, Casalpusterlengo 16-20. Palle recuperate-perse: Tezenis 10-15, Casalpusterlengo 9-15. Assist: Tezenis 26 (De Nicolao 9), Casalpusterlengo 9 (Young, Saccaggi 4). Valutazione: Tezenis 118 (Monroe 34), Casalpusterlengo 74 (Sant-Roos 33). Progressione: 8-16 al 5’, 39-38 al 15’, 64-56 al 25’, 88-78 al 35’. Spettatori: 2981.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tezenis alza la voce e anche l'Assigeco è costretta a cedere sul parquet del PalaOlimpia

VeronaSera è in caricamento