menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un tiro da tre punti di Greene (Fermo immagine video Youtube)

Un tiro da tre punti di Greene (Fermo immagine video Youtube)

Prove tecniche di ripresa, Tezenis Verona vince anche contro Trapani

«Vittoria importante grazie al contributo di tutti», ha commentato l'allenatore Andrea Diana, il quale ha dovuto fare a meno di Rosselli, Caroti e Pini

Seconda vittoria consecutiva per la Tezenis Verona, partita bene in questa 2021. Nell’anticipo delle 12 di ieri, 10 gennaio, della 12esima giornata del campionato di Serie A2, i gialloblù hanno sconfitto la 2B Control Trapani con il punteggio di 88 a 74. «Vittoria importante grazie al contributo di tutti», ha commentato l'allenatore Andrea Diana, il quale ha dovuto fare a meno di Rosselli, Caroti e Pini. Tra i siciliani, invece, mancavano i due lunghi Renzi e Nwohuocha.

Dopo un minuto di tiri sbagliati, la partita comincia a mostrare i primi canestri ed il primo tentativo di fuga della Tezenis (14-8). Sul +9 per i veronesi (24-15), gli ospiti fermano il gioco con un time-out e, al rientro in campo, recuperano parte dello svantaggio. Sulla prima sirena è però una bomba da tre punti di Colussa a fissare il punteggio sul 27-21.
Nel secondo quarto, il copione non cambia. Verona aumenta il suo vantaggio, portandolo anche in doppia cifra e Trapani che cerca di limare il punteggio, in attesa di un momento più favorevole rimontare l'avversario. La Tezenis tocca il massimo vantaggio sul +16 (49-33) e chiude la prima metà della gara sul 53-40.
Un tiro sbagliato e un fallo antisportivo di Jones aprono il terzo quarto, ma non è abbastanza per far suonare la carica ai trapanesi. La Tezenis non perde il controllo del campo e si porta anche sul +21 (75-54), ripiegando poi su un comunque valido vantaggio di 19 lunghezze (79-60).
Trapani non ha più niente da perdere e difende a tutto campo per raddrizzare l'incontro. I siciliani recuperano però solo sette punti in quattro minuti. La Tezenis può giocare con il cronometro e gestisce con sicurezza un vantaggio che non scende mai sotto la doppia cifra. Finisce 88-74 per Verona, che mercoledì recupereranno al terza giornata di campionato contro l'Urania Milano.

Tezenis Verona - 2B Control Trapani 88-74

Tezenis Verona: Giovanni Severini 19 (0/0, 5/7), Bobby Ray Jones 17 (3/4, 2/6), Phil Greene IV 16 (4/6, 2/6), Francesco Candussi 14 (5/6, 0/1), Andrea Colussa 10 (2/4, 2/3), Giga Janelidze 6 (3/4, 0/0), Giovanni Tomassini 4 (2/3, 0/2), Davide Guglielmi 2 (1/1, 0/1), Leonardo Beghini 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Caroti 0 (0/0, 0/0), Tommaso Tondini 0 (0/0, 0/0), Giorgio Calvi 0 (0/0, 0/0).

2B Control Trapani: Marco Mollura 18 (3/9, 3/5), Lamarshall Corbett 10 (2/5, 2/3), Matteo Palermo 10 (3/5, 1/4), Shonn Miller 9 (2/3, 1/1), Gabriele Spizzichini 7 (2/3, 1/4), Emmanuel Adeola 6 (3/7, 0/0), Luciano Tartamella 6 (2/3, 0/0), Hugo Erkmaa 4 (1/4, 0/2), Tommy Pianegonda 4 (1/1, 0/0), Salvatore Basciano 0 (0/0, 0/1), Vlad Piarchak 0 (0/0, 0/0).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Veneto in area "rosso scuro" per l'Europa. Zaia: «Dati fuorvianti»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento