Stiramento alla gamba destra per Toni: niente Roma per il bomber gialloblu

Lo comunica la società scaligera in una nota pubblicata sul sito ufficiale. Del Neri quindi non avrà a disposizione il suo capitano e ritrova invece Luca Siligardi che torna ad allenarsi con il gruppo

"L'Hellas Verona FC comunica che gli accertamenti diagnostici a cui e' stato sottoposto in mattinata al CEMS di Verona il calciatore Luca Toni hanno evidenziato uno stiramento del muscolo soleo della gamba destra. I tempi di recupero saranno valutati in base all'evoluzione del quadro clinico". Con questa nota comparsa sul sito ufficiale, la società scaligera annuncia il nuovo infortunio dell'attaccante, che non sarà quindi a disposizione per la sfida con la Roma. Il capitano ha comunque già dato il via al percorso riabilitativo, ma per il completo recupero bisognerà attendere alcune settimane. 
Chi invece è tornato ad allenarsi con il gruppo è Luca Siligardi, a disposizione quindi di Del Neri per la trasferta capitolina. 

Intanto mentre Rebic si appresta a firmare con l'Hellas, al termine dell'affare che avrebbe portato la Fiorentina a strappare un'opzione su Viviani, il club di via Belgio continua a guardarsi intorno alla ricerca di un difensore. I due nomi caldi sono quelli di Philippe Senderos e Santiago Gentiletti: il primo, ex Milan, sarebbe l'obiettivo numero uno, ma Bigon lavora anche sul laziale, che però non sarebbe entusiasta di approdare nel capoluogo scaligero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

  • Verso il nuovo Dpcm: ipotesi divieto asporto dopo le 18, più semplice entrare in zona rossa

Torna su
VeronaSera è in caricamento