menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sorrentino esce allo scoperto "Voglio giocare in nazionale"

Sorrentino esce allo scoperto "Voglio giocare in nazionale"

Sorrentino esce allo scoperto "Voglio giocare in nazionale"

Il portiere del Chievo dopo il rigore parato a Catania: "Da due anni siamo tra le migliori difese"

Trentadue anni. Non pochi. Ma Stefano Sorrentino difendendo i pali del Chievo sta vivendo una seconda giovinezza. E' ormai diventato uno dei portieri più affidabili della serie A, e non nasconde di esserne consapevole: "Non vorrei sembrare presuntuoso - ha esordito l'estremo difensore di fronte ai cronisti - ma da due anni siamo una delle difese migliori del campionato". Un dato di fatto. E questi numeri sono anche merito suo, che nella stagione 2009/2010 riuscì a parare quattro rigori.

La stessa prodezza compiuta ieri ai danni di Francesco Lodi, centrocampista del Catania, rimasto a bocca asciutta. Per questo il giocatore clivense è uscito allo scoperto, facendosi avanti per un posto in nazionale: "Tutti si candidano, io non lo faccio mai - ha dichiarato Sorrentino - Visto che nessuno mi spinge, lo faccio da solo. Vorrei giocare con la maglia azzurra. E' il mio sogno nel cassetto, e sognare oggi è l'unica cosa che non costa nulla". Al ct Prandelli queste parole saranno arrivate di sicuro, e chissà che, con prestazioni come quella di ieri, Sorrentino non possa raggiungere il suo obiettivo tricolore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento