Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport Borgo Milano / Corso Milano

La Calzedonia si prepara ad affrontare la Sir Safety Perugia nella sua tana

La formazione guidata da Andrea Giani scenderà in campo domenica 2 febbraio alle ore 18, dopo aver disputato il quarto di finale valido per la Del Monte Coppa Italia sullo stesso campo e contro gli stessi avversari lo scorso 29 gennaio

Déjà vu Perugia-Verona nella 4^ giornata di ritorno: gli scaligeri allenati da Andrea Giani si ripresenteranno al PalaEvangelisti domenica 2 febbraio alle ore 18, dopo aver disputato il quarto di finale valido per la Del Monte Coppa Italia sullo stesso campo e contro gli stessi avversari lo scorso 29 gennaio.

QUI CALZEDONIA VERONA - “Sarà innanzitutto una bellissima sfida da giocare – ha dichiarato Giani – Mercoledì abbiamo visto che contro di loro, se riusciamo ad innalzare la nostra qualità di gioco, possiamo combattere alla pari. E’ chiaro che per farlo dovremo mettere in atto questo proposito. Perugia è una squadra che in campo sbaglia sempre molto poco, una formazione che ha la possibilità di sostituire diversi atleti nel momento in cui i giocatori in campo non sono efficienti. Noi dobbiamo saper approfittare di alcune situazioni di gioco a noi favorevoli e sfruttare la partita di domenica per fare un ulteriore salto di qualità. Siamo infatti tornati a pieno organico e abbiamo bisogno di metterci alla prova in questo tipo di match”. Gli scaligeri effettueranno oggi l’ultima seduta di rifinitura tecnica casalinga, dalle 13 alle 14.30; atleti e staff tecnico della Calzedonia Verona si metteranno in viaggio per l’Umbria alle ore 15 con partenza dal PalaOlimpia. Il giorno successivo Sir Safety Perugia-Calzedonia Verona sarà visibile anche in diretta streaming all’indirizzo www.sportube.tv.

GLI AVVERSARI - Dopo i quarti della Del Monte Coppa Italia, Il PalaEvangelisti torna ad ospitare una sfida tra Sir Safety Perugia e Calzedonia Verona, in questo caso di Regular Season. I Block Devils scenderanno in campo a quattro giorni dall’ultimo successo in tre set registrato proprio ai danni della formazione veronese, risultato netto valido come pass storico per la Final Four – programmata per sabato 8 marzo alle ore 16 contro la Cucine Lube Banca Marche Macerata. Al termine del match il regista Paolucci ha dichiarato: “Magari non abbiamo fatto una grandissima gara sotto l’aspetto tecnico, ma abbiamo attinto dal nostro serbatoio di energie mentali, rimanendo sempre in partita e riuscendo proprio di carattere a recuperare nel secondo set. È una vittoria eccezionale che ci porta alle Final Four, traguardo che dedichiamo alla società. Siamo in un bel momento e ce lo godiamo”. Nell’appuntamento di Regular Season alle porte i padroni di casa affrontano gli scaligeri forti del 4° posto in campionato, con 27 punti collezionati in 14 gare. Gli umbri agli ordini di Slobodan Kovac hanno registrato dieci successi, di cui sei a punteggio pieno, e quattro sconfitte. Al PalaOlimpia, nella 4^ giornata di andata, i Block Devils hanno dovuto lottare fino al tie break per strappare due punti agli scaligeri di Andrea Giani; le sconfitte subite in campionato, invece, hanno visto Perugia cedere a Macerata e Città di Castello in trasferta rispettivamente per 3-0 e 3-1, e contro Piacenza e Trento tra le mura casalinghe rispettivamente per 1-3 e 2-3. Carmine Fontana, vice allenatore Sir Safety Perugia, alla vigilia del match con Verona ha dichiarato: “Si affrontano due squadre che si ritrovano dopo quattro giorni e che quindi si conoscono già bene. Sia noi che loro potremo basarci sulla gara precedente per fare gli opportuni aggiustamenti tecnico-tattici. Sarà un’altra gara difficile, come lo è stata mercoledì nonostante la rotonda vittoria, sia per le qualità dell’avversario, sia per la difficoltà a recuperare energie psicofisiche in pochi giorni. Verona, lo sappiamo bene, ha nel muro-difesa grandi qualità e dovremo essere bravi a non farci mettere in difficoltà. Al tempo stesso, come successo mercoledì, risulterà importante la nostra battuta per cercare di mettere in difficoltà la ricezione avversaria. Per noi è un match fondamentale perché potremo confermare il quarto posto e magari provare a guardare verso chi ci precede”.

I PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE - In campionato Perugia ha avuto la meglio in tutti e tre gli incontri ad oggi disputati contro Verona. Nella stagione 2012-13 i Block Devils si sono imposti con punteggio pieno sia all’andata che al ritorno, mentre gli scaligeri si sono aggiudicati un solo set in trasferta. Quest’anno la Calzedonia Verona, sostenuta dal pubblico casalingo, ha costretto gli umbri a lottare fino al tie break con parziali 25-23, 23-25, 16-25, 25-19, 10-15 riuscendo a fare proprio un prezioso punto per la classifica. La sfida più recente tra Perugia e Verona è appunto il quarto di finale di Coppa Italia, terminato sul 3-0 (25-19, 26-24, 25-19) a favore degli umbri sul campo del PalaEvangelisti.

GLI EX - Nel roster della Sir Safety Perugia ci sono quattro atleti che in passato hanno fatto esperienza nel club di pallavolo scaligero: il centrale Simone Buti ha giocato in gialloblù nel 2007-08, lo schiacciatore Dore Della Lunga nel 2009-10, il palleggiatore Adriano Paolucci nel 2002-03. Il centrale Andrea Semenzato ha militato a Verona nel 2001-2002 (Serie A2), 2002-2003, 2003-2004 (Serie A2) e dal 2004 al 2006.

GLI ARBITRI - I giudici di gara designati per la 4^ giornata di ritorno al PalaEvangelisti saranno Luca Sobrero di Carcare (Savona) in ruolo dal 1996 e Giorgio Gnani di Ferrara in ruolo dal 1997.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Calzedonia si prepara ad affrontare la Sir Safety Perugia nella sua tana

VeronaSera è in caricamento