rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Si chiama Pichlmann l'arma in pi per lo sprint finale

Il bomber austriaco a segno contro lo Spezia: "Io preferisco giocare da prima punta"

L'eroe questa volta si chiama Thomas Pischlmann. Il suo gol allo scadere della gara contro lo Spezia ha fatto esplodere i 14mila del Bentegodi, regalando alla squadra di Mandorlini tre punti d'oro che ormai sembravano quasi impossibili. E regalando al popolo gialloblù anche una piccola vendetta contro quello Spezia che segna una delle pagine più amare nella storia dell'Hellas.

"Fare un gol negli ultimi minuti in casa, davanti a più di diecimila spettatori è fantastico - ha detto l'attaccante austriaco -, la rete conta per me ma soprattutto per la squadra, che si è avvicinata ai play-off. Ho iniziato bene la stagione, poi le cose si sono complicate anche per problemi fisici. Tuttavia il gruppo ha fatto un gran lavoro, basti pensare a quanto espresso da Ferrari. Il mio impegno è sul campo, mi sono allenato sempre con dedizione aspettando il momento giusto che è arrivato oggi".

Ora per Mandorlini, nelle prossime partite che risulteranno decisive per agguantare i play off, si tratterà di scegliere non solo chi schierare in campo, ma anche con quale modulo affrontare lo sprint finale della stagione. "Sinceramente, preferisco giocare prima punta. Il mister ha provato diverse soluzioni in settimana, le alternative non mancano perchè in rosa ci sono molti giocatori di qualità. Penso sia un'arma importante in vista del finale di stagione, noi dovremo essere a disposizione del tecnico che poi farà le proprie scelte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiama Pichlmann l'arma in pi per lo sprint finale

VeronaSera è in caricamento