Tezenis, quinta vittoria consecutiva. Espugnato anche il campo di Roseto

Un successo arrivato all'ultimo secondo per 86-87 grazie al canestro di Greene IV, dopo una partita a lungo condotta dai gialloblu

Greene IV

Quinta vittoria consecutiva per la Tezenis Verona. Dopo aver battuto Forlì, la Scaligera Basket ha la meglio anche su Roseto al PalaMaggetti. Un successo arrivato all'ultimo secondo per 86-87 grazie al canestro di Greene IV.

E pensare che Verona nel primo quarto era anche riuscita a trovare un vantaggio di 13 punti (9-22), complice un inizio difficile dei rosetani che hanno faticato ad inizio gara a trovare il canestro. Una volta sbloccati, gli abruzzesi hanno cominciato la loro rimonta fermata dalla sirena del primo quarto sul 20-26 e ripresa nel secondo parziale fino al 30-30. Per l'allenatore della Tezenis Luca Dalmonte è tempo di chiamare time-out e al ritorno in campo i suoi ragazzi riprendono un leggero vantaggio. Il primo tempo però si chiude in parità 45-45.

È ancora Verona, anche nel terzo quarto, a provare la fuga ma le palle perse e un antisportivo fischiato a Jones aiutano Roseto a risalire. Si ritorna in parità sul 51-51 ed è Ogide a firmare il primo vantaggio per gli Sharks sul 55-54. Il parziale si chiude con un canestro da tre punti di Greene IV che riporta la Tezenis in vantaggio (59-61). Ritmi altissimi nell'ultimo quarto, con le due squadre che si rincorrono e si superano a vicenda. Verona sembra capace di chiuderla con un break che la porta sul +9 (70-79), ma i rosetani a meno di un minuto dal termine trovano il pareggio 83-83. Greene IV non sbaglia dalla lunetta e riporta la Tezenis in vantaggio (83-85). Mancano 16 secondi e gli Sharks hanno palla in mano. La sfera arriva a Lupusor che da tre punti non sbaglia (86-85). Sembrava persa, ma l'ultimo ruggito di Greene IV da due punti fa esplodere di gioia i gialloblu. Canestro praticamente allo scadere e vittoria Tezenis per 86-87.

Roseto Sharks – Tezenis Verona 86-87

Roseto Sharks: Matt Carlino 20 (2/7, 4/10), Ion Lupusor 17 (6/10, 1/5), Roberto Marulli 13 (3/3, 1/4), Andy Ogide 13 (5/6, 1/3), Marco Contento 9 (0/3, 3/5), Francesco Infante 8 (4/5, 0/0), Riccardo Casagrande 6 (2/4, 0/2), Federico Zampini 0 (0/0, 0/0), Giorgio Di Bonaventura 0 (0/0, 0/0), Marco Lusvarghi 0 (0/0, 0/0), Domenico Fasciocco 0 (0/0, 0/0), Fabio D'Eustachio 0 (0/0, 0/0).

Tezenis Verona: Phillip Edward Greene IV 27 (5/9, 4/7), Mitchell Poletti 24 (10/14, 0/0), Matteo Palermo 10 (0/0, 3/4), Mattia Udom 6 (3/4, 0/3), Andrea Amato 6 (3/7, 0/4), Riccardo Visconti 6 (0/0, 2/3), Jamal Jones 5 (2/7, 0/1), Leonardo Tote 3 (0/1, 1/3), Curtis Nwohuocha 0 (0/0, 0/0), Iris Ikangi 0 (0/0, 0/0), Omar Dieng (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 4 all'8 dicembre 2020

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento