menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rigore parato da Silvestri in un Hellas Verona - Perugia (Fermo immagine video Youtube)

Il rigore parato da Silvestri in un Hellas Verona - Perugia (Fermo immagine video Youtube)

Serie B non attende il ricorso del Palermo, sabato Hellas contro Perugia

I rosanero si appellano alla sentenza che li ha retrocessi all'ultimo posto in classifica, ma i playoff si giocano regolarmente. Gialloblu contro gli umbri nei preliminari e, in caso di vittoria, in semifinale c'è il Pescara

«Procedere con le partite dei playoff con le date già programmate lo scorso 29 aprile». È questa la decisione presa dal consiglio direttivo della Serie B, dopo la sentenza di ieri, 13 maggio, del Tribunale Federale Nazionale, il quale ha retrocesso il Palermo all'ultimo posto in classifica. Una decisione che ha mutato lo scenario del campionato cadetto: niente playout, con Venezia e Salernitana salve e Palermo in Serie C, e Perugia ripescato per i playoff.
Playoff che si svolgeranno regolarmente, come deciso ieri dal consiglio direttivo della Serie B, andando così ad aumentare la rabbia del club siciliano, ben descritta da PalermoToday. I rosanero presenteranno ricorso, ma questo non provoca nessuno slittamento dei playoff, a cui il Palermo avrebbe dovuto partecipare.

Per l'Hellas Verona è cambiato tutto. Prima della sentenza, i gialloblu erano sesti in classifica e avrebbero dovuto affrontare lo Spezia venerdì 17 maggio al Bentegodi. In caso di vittoria, l'Hellas si sarebbe trovata in semifinale con il Palermo. Dopo la sentenza, il Verona è quinto in classifica e quindi giocherà sabato 18 maggio alle 21 al Bentegodi contro il ripescato Perugia. La gara è unica, quindi chi vincerà andrà a giocarsi la semifinale con il Pescara. Sia le semifinali e sia la finale si giocheranno su sfide di andata e ritorno, ma senza supplementari. In caso di parità, vincerà la meglio classificata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Veneto in area "rosso scuro" per l'Europa. Zaia: «Dati fuorvianti»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento