rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Selva, le promesse vanno mantenute

LHellas non segna e lattaccante dice che tutto ok. Ora bisogna dimostrarlo

È un Foggia in buona condizione quello che domenica prossima ospiterà l’Hellas. I rossoneri di Puglia arrivano da tre pareggi consecutivi, tutti a reti inviolate, e in casa hanno un ruolino di marcia invidiabile.

Infatti nelle ultime 5 gare casalinghe di campionato gli uomini guidati da Antonio Porta hanno conquistato 8 punti, frutto di due vittorie, contro Rimini e Portogruaro, due pareggi, con Taranto e Cavese, e una sola sconfitta rimediata dal Real Marcianise.

Selva e compagni, quindi, si troveranno davanti una compagine che al Pino Zaccheria fa vedere il suo miglior gioco e, soprattutto, non subisce gol. Un problema in più per l’abulico attacco gialloblù, che nelle ultime sette partite di campionato ha segnato solo 3 reti. Una media gol di certo non da prima della classe.


Ed a poco contano le parole di grande ottimismo di Andy Selva: “Non servono rinforzi, bastiamo noi”. Far desistere Martinelli e Bonato dal dover tornare sul mercato è compito proprio delle punte scaligere, le quali devono dimostrare sul campo di essere in grado di gonfiare ancora le reti avversarie a partire da domenica prossima col Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selva, le promesse vanno mantenute

VeronaSera è in caricamento