rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Sport

Scommesse, gola profonda inguaia Michele Cossato

Un pentito davanti ai pm napoletani avrebbe fatto il nome dell'ex attaccante di Hellas e Chievo

Nell'inchiesta sul calcio scommesse condotto dalla Procura di Napoli è spuntato un pentito del quale il nome non si conosce ancora. Secretate le sette pagine di interrogatorio quasi tutte coperte da omissis. Su tutta l'indagine è calato il riserbo totale. In particolar modo sulle dichiarazioni rese da questo pentito. Dichiarazioni che risalgono a una ventina di giorni fa. Questo collaboratore avrebbe rivelato particolari su diverse partite riguardanti i campionati di serie A e serie B.

Risulterebbero sotto indagine anche l'ex attaccante dell'Hellas e del Chievo Michele Cossato e Gianluca Di Marzio come addetto ai lavori. L'autorità giudiziaria sta esaminando computer e mezzi tecnici per accelerare l'inchiesta. L'inchiesta sul calcio scommesse è condotta dal procuratore aggiunto Giovanni Melillo e coordinata dai pm Danilo De Simone, Antonello Ardituro e Vincenzo Ranieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scommesse, gola profonda inguaia Michele Cossato

VeronaSera è in caricamento