menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandola sfiora la zona punti nella prova mondiale del rally di Svezia

Il pilota veronese, alla guida della sua Škoda Fabia R5, rimedia in parte alla giornata sfortunata di sabato e si piazza all'11° posto. Buona prova anche per l'altro veronese, Luca Hoelbling, che conquista un'onorevole 35° posizione

Finalmente una tappa senza problemi dove Umberto Scandola e Andrea Gaspari hanno potuto togliersi buone soddisfazioni in termini cronometrici. Dopo il ritiro di sabato, per uno sfortunato problema al radiatore, la Škoda Fabia R5 del team S.A. Motorsport Italia è ripartita con un passo veloce. Nelle tre prove conclusive della breve tappa di domenica sono arrivati due noni e un settimo tempo di WRC2, con distacchi via via sempre più contenuti nei confronti dei piloti ufficiali e degli specialisti del Nord Europa. Alla fine del Rally di Svezia è arrivato un undicesimo posto, appena fuori dalla zona punti, ma in questo risultato hanno pesato le penalità di sabato.

Scandola-Gaspari S?koda Svezia WRC2-2

Peccato che questa fantastica avventura sia già conclusa”, racconta Umberto Scandola. “Oggi è filato tutto liscio, ci siamo divertiti molto e abbiamo continuato a prendere dimestichezza con queste difficili condizioni. Mantenendo sempre un certo margine di sicurezza, anche perché le note di noi debuttanti sono inevitabilmente meno precise di tanti altri equipaggi, abbiamo ridotto considerevolmente il distacco dai migliori e questo è l’aspetto più positivo del weekend. Il risultato però non è tutto in questo nostro programma nel mondiale. Posso dire che è stato un altro passo importante per me è per tutto il nostro team. Può sembrare banale ringraziare tutti, ma dopo una settimana così intensa, dove tutti si sono impegnati al massimo è la prima cosa che posso fare. A partire dal mio copilota part time Andrea Gaspari e a mio fratello Riccardo che hanno curato ogni minimo dettaglio, fino a tutti i ragazzi del team S.A. Motorsport Italia con i quali ho il piacere di lavorare da parecchi anni e che mi hanno fornito una Fabia molto veloce e affidabile. Il tutto senza dimenticare lo sponsor Tecnovap Scandinavia che ci ha permesso di essere al via.”

Scandola Gaspari S?koda Fabia WRC Svezia finale-2

Qualche settimana di pausa a Grezzana per valutare gli impegni futuri e poi il team deciderà se essere al Rally Italia Sardegna o nel successivo Rally di Finlandia prima dell’estate.

Anche la seconda Škoda Fabia R5 del team S.A. Motorsport Italia condotta da Luca Hoelbling e Mauro Grassi ha concluso il rally con un'onorevole 35° posizione assoluta e quindicesima tra le vetture di RC2 nonché primo equipaggio italiano.

Hoelbling Grassi S?koda Fabia Svezia finale-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento