Verona Rugby, pareggio in Coppa Italia contro il San Donà per 17-17

Dopo la vittoria conquistata in casa con il Mogliano, gli antracite scaligeri hanno guadagnato altri due punti per la classifica del girone di coppa, guidato dal Valsugana

La meta del Verona Rugby con Bernini contro il San Donà (Foto D'Anna)

Si è risolta con un pareggio per 17-17 la sfida di Coppa Italia di rugby tra il San Donà e il Verona. Dopo la vittoria conquistata in casa con il Mogliano, gli antracite scaligeri hanno guadagnato altri due punti per la classifica del girone di coppa, guidato dal Valsugana.

Primo tempo giocato meglio dal Verona Rugby. Dopo due minuti McKinney ha segnato i primi tre punti grazie ad un calcio tra i pali da 30 metri. Al 27', la prima marcatura scaligera con Mattia Di Tota, che ha fintato un passaggio per poi sprintare oltre la linea di meta. La nuova trasformazione di McKinney fissa il punteggio sullo 0-10 per Verona. San Donà reagisce e alla mezz'ora sorprende la difesa veronese con il mediano Petrozzi smarcato dal capitano Giorgio Bacchin. Prima del riposo, arriva il nuovo sigillo antracite con Bernini e il primo tempo si chiude sul 7-17.

Nel secondo tempo, Verona non sfrutta l'occasione del ko e così San Donà si rianima prima con un calcio piazzato di Owen e poi con la meta di Stander. Al 56' è 17-17 e il punteggio non cambia più.

E dopo la parentesi della Coppa Italia, domenica 28 ottobre tornerà il campionato con il Verona Rugby impegnato al Payanini Center contro il Mogliano.

La partita è stata molto dura, sia fisicamente che a livello di impatti fisici e nelle fasi statiche - ha detto l'allenatore veronese Zanichelli - È stata una gara dai due volti: abbiamo chiuso in vantaggio il primo tempo, poi loro hanno recuperto il gap nel secondo. Sostanzialemte le due squadre si sono equivalse quindi il risultato rispecchia l'andamento della partita. Abbiamo concesso forse troppo in alcuni frangenti e loro ne hanno approfittato.

LAFERT SAN DONÀ - VERONA RUGBY 17-17

Lafert San Donà: Owen (63’ Gentili); Crisantemo, Iovu, Bertetti (41’ Bacchin E), Pratichetti; Reeves, Petrozzi (67’ Balzi); Jack, Zuliani (50’ Derbyshire), Bacchin G. (cap) (76’ Menconi); Stander, Riedo; Ros (69’ Zanusso), Vian (41’ Nicotera), Zanusso (41’ Ceccato) (67’ Pasqual). All. Green.

Verona Rugby: Mortali (41’ Pavan); Cruciani, Conor, Quintieri, Beltrame; McKinney, Di Tota (62’ Mariani); Zanini (48’ Mountariuol), Zago, Bernini; Groenewald, Salvetti (55’ Spinelli); D’Agostino (55’ Cittadini), Delfino (76’ Girelli), Furia (63’ Rizzelli). All. Zanichelli.

Arbitri: Matteo, Boaretto, Cusano, Russo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in campagna, un mezzo agricolo si ribalta: morto un uomo

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'11 al 13 ottobre 2019

  • La "pacchia" è finita in tangenziale Nord a Verona: entra in funzione il nuovo autovelox

  • Camion sfonda il guard rail: traffico in tilt in autostrada e tangenziale

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato del piazzale

Torna su
VeronaSera è in caricamento