menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Grigolini - Fotoexpress

Foto Grigolini - Fotoexpress

Di Carmine si presenta: "Sono qui per inseguire un obiettivo importante"

Il nuovo attaccante dell'Hellas Verona è stato presentato ufficialmente alla stampa: "Questo per me è un punto di arrivo, dopo un lungo percorso che parte dalle giovanili e prosegue nelle varie fasi della mia carriera"

Sono davvero contento di essere arrivato qui, Verona è una piazza bellissima, con una grande storia ed è anche legata alla mia Firenze. Questo per me è un punto di arrivo, dopo un lungo percorso che parte dalle giovanili e prosegue nelle varie fasi della mia carriera. Sono qui per inseguire un obiettivo importante, per fare di tutto perché si realizzi. A livello personale voglio segnare più gol possibili, ma ancor più importante sarà raggiungere l'obiettivo di squadra. Devo ripagare la fiducia che la società mi ha dato investendo su di me, è dallo scorso anno che il Verona mi seguiva, finalmente sono qui. Il DS D'Amico mi ha convinto della grande importanza di questa piazza, dopo aver parlato con lui è stato facile scegliere l'Hellas. Il primo impatto, al di là del gol all'esordio in Coppa Italia, è stato molto positivo: ho trovato un ambiente ideale per me, da tutti i punti di vista. Modulo? Nessun problema a giocare come unica punta o come in coppia, le scelte spetteranno al mister. Pazzini? A Firenze mi ha aiutato tantissimo e mi ha dato molti consigli, sono felice di averlo ritrovato qui. Abbiamo una rosa di qualità, ma in Serie B ci sono tanti aspetti che vanno al di là della forza dei singoli: seguendo le indicazioni del mister possiamo toglierci tante soddisfazioni. 

Sono queste le parole di Samuel Di Carmine, nuovo attaccante dell'Hellas Verona, riportate dal sito della società dopo la conferenza stampa di presentazione. 
Per quanto riguarda il vicino impegno di Coppa Italia, che vedrà i gialloblu affrontare in trasferta il Catania nella serata del 12 agosto, sarà Fabrizio Pasqua della sezione AIA di Tivoli ad arbitrare il match in programma al Massimino. 

Sul fronte del calciomercato, si parla di un interesse per Bellusci del Palermo che il club scaligero vorrebbe scambiare con Cherubin, ma la trattativa non sembra decollare. Tutto a posto invece per quanto riguarda il rinnovo di Calvano, che si sarebbe legato all'Hellas fino al 2021, mentre su Fossati avrebbero messo gli occhi lo Spezia e l'Hajduk Spalato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento