menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria - Hellas Verona, le probabili formazioni | Al centro c'è Hallfredsson

Mandorlini recupera gran parte dei suoi giocatori, a parte Gomez, e pensa di schierare l'islandese con Romulo e Donadel. In attacco torna Jankovic

Nella ventinovesima giornata del campionato di serie A l'Hellas Verona si reca allo stadio Galileo Ferraris per la sfida con la Sampdoria. 

Dopo la pesante sconfitta subita nella scorsa giornata in casa dell'Atalanta, Mihajlovic ha dato una sonora strigliata ai suoi giocatori. I blucerchiati hanno un vantaggio consistente sulla zona retrocessione, ma l'ex ct della Serbia non vuole rimediare una seconda figuraccia e, soprattutto, intende archiviare la pratica salvezza quanto prima. 

Con quattro punti raccolti in cinque partite i gialloblu confermano la flessione del girone di ritorno, a salvezza acquisita. Dal ds Sogliano però è giunto l'ordine di invertire questa tendenza evitando i cali di tensione: la società vorrebbe insomma riprende a pieno ritmo quel cammino che l'ha portata a coltivare la speranza di una qualificazione alla prossima Europa League. 

QUI SAMPDORIA - "Potremo ottenere qualcosa in queste ultime partite se riusciremo a ritrovare quella rabbia che avevamo quando sono arrivato. L'obiettivo è sempre quello di salvarci: avendo 11 punti sulla terzultima siamo vicini al traguardo ma non l'abbiamo ancora raggiunto. Mi aspetto che Maxi Lopez faccia quello che fa durante l'allenamento, ovvero che sia concentrato. Non basta fare un gol e una partita per rimettere le cose a posto. Mi aspetto un Verona arrabbiato, perché arriva da una sconfitta come noi. Io però farò di tutto per buttar giù Giulietta dal balcone". Fuori Kristicic, Sestu e Rodriguez per infortunio, mentre Okaka sta smaltndo un attacco influenzale, il tecnico doriano sembra orientato a far accomodare Eder in panchina e a schierare il tridente Gabbiadini, Maxi Lopez e Sansone. Confermata la difesa della scorsa settimana, a centrocampo invece Palombo potrebbe essere affiancato da Renan e Soriano. 

QUI HELLAS VERONA - "Le parole di Mihajlovic? Forte, non lo facevo così ironico. Bisogna vedere se Romeo però è d'accordo. Molti ci provano, a buttare Giulietta dal balcone, qualcuno ci riesce ma qualcun altro no. Scherzi a parte, siamo due squadre che vogliono tornare a fare punti, domani vedremo. Le parole di Sogliano? Ci sta un calo a un certo punto della stagione, abbiamo ancora dieci partite da giocare per migliorare la nostra classifica. La formazione con cui scendiamo in campo? Sempre la migliore possibile, tenendo presente quelli che sono gli impegni e le fatiche. I giocatori vorrebbero giocare sempre ovviamente, ma come ho detto con Sogliano valuteremo. Se possiamo tagliare anche altri traguardi in questo campionato, alzare l'asticella insomma, lo scopriremo solo giocando, nessuno può saperlo per ora. Non penso che abbiamo dei limiti particolari, ce la siamo sempre giocata con tutti. La vivo serenamente". Solo Gomez non risponde alla chiamata di Mandorlini, l'argentino infatti sta ancora recuperando dall'infortunio. L'allenatore scaligero pare orientato a confermare la difesa di domenica scorsa, con Agostini però che potrebbe insidiare Albertazzi. A centrocampo rientrano Donadel e Hallfredsson, che con Romulo completano il reparto. In attacco gli inamovibili Toni e Iturbe verranno affiancati da Jankovic.

ARBITRO - Gianpaolo Calvarese di Teramo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento