Sport San Zeno / Piazza Corrubbio

Sampdoria - Hellas Verona 1-1 | Il pareggio più importante porta la firma del solito Toni

Dopo un primo tempo parecchio sofferto, i gialloblu vengono trafitti da De Silvestri subito dopo l'espulsione di Acquah, arrivata per doppia ammonizione. Il pareggio del numero 9 però arriva nel giro di due minuti

L'Hellas Verona strappa un importantissimo pareggio allo stadio Marassi con la Sampdoria nel match valido per la trentatreesima giornata di serie A. 
La formazione di Mandorlini riesce a complicarsi la vita da sola in una partita di per sé già difficile e resa più abbordabile dall'ingenua espulsione di Acquah. Il gol preso in contropiede è il frutto di un'altra leggerezza dei gialloblu, che dopo aver faticato a contenere i blucerchiati fino a quel momento, sono stati trafitti quando meno se lo aspettavano. Per fortuna del club del scaligero la giocata, forse l'unica buona della sua partita, di Nico Lopez ha trovato il solito Toni bene appostato per siglare l'immediato pareggio. Nel finale le due formazioni non hanno comunque abbassato i ritmi, con i padroni di casa autori delle maggiori occasioni da gol. 
Con questo punto l'Hellas Verona raggiunge quota 40 punti, con 16 lunghezze di vantaggio sul Cagliari che staziona al terz'ultimo posto a cinque giornate dal termine. La salvezza quindi adesso è matematica. 

PRIMO TEMPO - Pasticcio di Sorensen al 1' ma la difesa rimedia. Al 3' Pisano colpisce di testa sul corner ma la conclusione è debole. Traversone teso di Valoti al 7', Toni non ci arriva e Brivio spara in curva. La Samp sembra essere partita molto bene nei primi minuti. Ora le due squadre si affrontano a viso aperto ma le occasiini da rete ancora non arrivano. Al 20' Muriel la mette dalla destra, Gollini manca l'intervento, Okaka e Sorensen si lanciano i scivolata per intercettare la sfera, che resta a mezzo metro dalla linea di porta prima di essere allontanata. Al 21' Muriel si mette in proprio ma la sua rasoiata dal limite esce di poco. Tachtsidis dal lontanissimo non trova la porta al 23'. Le due formazioni continuano a darsi battaglia, con i padroni di casa che si gettano in avanti e gli ospiti che chiudono gli spazi. Al 37' il piazzato di Correa è facile preda di Gollini. Okaka ci prova con una spizzata di testa al 41' ma la sfera termina a lato. Ancora Okaka al 43' che difende il pallone in area, si gira ma il tiro viene sporcato dalla difesa e il portiere scaligero blocca.

SECONDO TEMPO - Lopez spreca un ottimo contropiede al 50' e i padroni di casa quasi non ne approfittano ma la difesa scaligera respinge. I potente sinistro di Duncan esce di poco al 52'. Azione insistita della Samp al 55', chiusa da una conclusione sballata di Eto'o. Al 57' Acquah blocca con la mano un passaggio di Tachtsids: secondo giallo per il centrocampista. I blucerchiati continuano ad attaccare: Bergessio in area al 60' si gira e calcia ma trova la deviazione di Pisano. Al 64' Nico Lopez serve Toni in contropiede che apre all'inserimento di Brivio ma il suo sinistro è ribattuto da Viviano. Ingenuità Hellas al 65': dal corner Muriel se ne va palla al piede in ripartenza, dopo 60 metri scarica si De Silvestri che di sinistro firma il vantaggio. Al 68' dall'interno dell'area Nico Lopez riesce a servire Toni che stoppa e calcia per il pareggio scaligero. La partita non cala di ritmo, i blucerchiati attaccano e l'Hellas prova a rispondere. Al 79' la difesa blucerchiata spizza un traversone dalla destra ma la sfera arriva a Toni che stoppa e prova la girata, tiro questa volta centrale. Al 87' Gollini dice di no ad Eto'o che prova il tiro dall'interno dell'area. Il sinistro di Duncan al 91' è troppo centrale e Gollini para.

SAMPDORIA  - HELLAS VERONA 1-1

MARCATORI: De Silvestri (S) al 64', Toni (HV) al 68'

SAMPDORIA (4-3-1-2): 2 Viviano; 29 De Silvestri, 20 Munoz, 5 Romagnoli, 19 Regini; 6 Duncan, 14 Obiang, 30 Acquah; 8 Correa (dal 50' 99 Eto'o); 9 Okaka (dal 58' 18 Bergessio), 24 Muriel (dal 72' 21 Soriano)

A disposizione: 33 Romero, 3 Mesbah, 17 Palombo, 22 Rizzo, 25 Coda, 26 Silvestre, 27 Djordjevic, 32 Marchionni, 77 Wszolek. Allenatore: Sinisa Mihajlovic. 

HELLAS VERONA (3-5-2): 95 Gollini; 5 Sorensen (dal 55' 71 Martic), 2 Guillermo Rodríguez, 25 Marques; 3 Pisano, 27 Valoti (dal 70' 30 Campanharo), 77 Tachtsidis, 19 Greco, 28 Brivio; 17 Nico Lopez (dal 76' Saviola), 9 Toni. 

A disposizione: 22 Benussi, 32 Ferrari, 21Juanito Gómez, 26 Sala, 70 Fernandinho, 93 Fares, 96 Cappelluzzo, 97 Checchin. Allenatore: Andrea Mandorlini

ARBITRO: Massimiliano Irrati di Pistoia. 

AMMONITI: Valoti, Sorensen, Acquah, Munoz, Brivio, Rodriguez

ESPULSI: Acquah (S) al 57' per doppia ammonizione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria - Hellas Verona 1-1 | Il pareggio più importante porta la firma del solito Toni

VeronaSera è in caricamento