rotate-mobile
Sport Stadio / Piazzale Olimpia

Roma - Hellas Verona, le probabili formazioni. Pecchia vuole personalità

L'allenatore gialloblu si aspetta una prestazione importante dai suoi giocatori dopo lo scivolone contro la Fiorentina. Nella Roma, dopo un anno, Florenzi torna titolare

Nessuna vergogna, solo rabbia. È stato questo il sentimento principale in casa Hellas Verona dopo la sconfitta per 5-0 subita contro la Fiorentina. "La vergogna si prova quando si fa qualcosa di sbagliato - ha dichiarato l'allenatore Fabio Pecchia - Io vedo la squadra allenarsi ogni giorno e non mi vergogno del lavoro che stiamo facendo. La squadra sta crescendo, ci sono tanti giovani che hanno bisogno di una mano e tutti devono darla". Non c'è vergogna, ma la rabbia è tanta perché nella sfida contro i viola l'Hellas non ha espresso al meglio i suoi valori, cosa che invece sarà costretta a fare domani, 16 settembre, se non vorrà rimediare un'altra brutta figura all'Olimpico contro la Roma. Fischio d'inizio alle 20.45, arbitra Pairetto.

È la quarta giornata del campionato di Serie A ed è la 55esima volta che le due squadre si affrontano nel massimo campionato. Finora, 26 le vittorie dei giallorossi e solo 9 quelle dei gialloblu, di cui solo 2 in trasferta. Il Verona non vince in casa della Roma dal '73, mentre le ultime sfide giocate all'Olimpico tra Roma e Verona sono terminate con un pareggio (1-1, con reti di Nainggolan e Pazzini) e una sconfitta per l'Hellas, 2-0 con gol di Destro e Florenzi.

Proprio per Alessandro Florenzi la sfida di domani sarà importante. Il laterale giallorosso tornerà titolare dopo l'infortunio che lo ha tenuto fermo praticamente un anno. La scelta di Florenzi dal primo minuto è stata annunciata dall'allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco.

Sono convinto che farà una grandissima prestazione perché lo vedo motivatissimo - ha detto Di Francesco parlando di Florenzi - Giocherà quasi sicuramente basso, ma dipende dal tipo di partita.

L'altra notizia che riguarda la Roma è la convocazione per Patrik Schick, che partirà dalla panchina. Tra i convocati dell'Hellas invece non figurano Fares, che si è fermato a causa di un infortunio, e neanche Cerci. Parlando degli avversari, mister Pecchia ha elogiato la qualità e la rosa della Roma, squadra sempre competitiva.

Mi aspetto una prestazione importante da parte dei miei giocatori - ha ribadito l'allenatore gialloblu - Dovremo ragionare da squadra e tirare fuori la personalità per fare risultato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma - Hellas Verona, le probabili formazioni. Pecchia vuole personalità

VeronaSera è in caricamento