Hellas Verona, rinviato giudizio sul ricorso della Roma per il caso Diawara

La Corte Sportiva D'Appello Nazionale si riunirà lunedì prossimo e almeno fino ad allora i gialloblù si tengono i tre punti della vittoria a tavolino contro i capitolini

Diawara (Fermo immagine video Youtube)

Ieri, 4 novembre, si è riunita la Corte Sportiva D'Appello Nazionale per discutere sul ricorso presentato dalla Roma per la sconfitta a tavolino per 3-0 con l'Hellas Verona. Una discussione che è stata rimandata a lunedì prossimo, 9 novembre, come richiesto dal club capitolino.

Nella prima giornata del campionato di Serie A, Hellas e Roma si sono sfidate al Bentegodi e la partita è terminata 0-0. Dopo la gara, però, il giudice sportivo «aveva sanzionato la società giallorossa per aver schierato un calciatore non iscritto nella lista dei 25 giocatori della rosa», ha ricordato la Figc. L'atleta in questione era Diawara, che per sbaglio era stato inserito tra gli under 22.

L'Hellas Verona continua dunque ad avere in classifica i tre punti della vittoria a tavolino con la Roma, almeno fino alla prossima settimana, quando la Corte Sportiva potrebbe emettere il suo giudizio sul caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento