menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo stadio di Rimini dove la Virtus Verona ha perso (Foto Facebook)

Lo stadio di Rimini dove la Virtus Verona ha perso (Foto Facebook)

La Virtus Verona paga caro un errore difensivo e perde a Rimini 1-0

L'allenatore dei veronesi Luigi Fresco: «Gara equilibrata, magari un po' più vivaci loro nel primo tempo, ma non ci sono state grandi occasioni. Abbiamo fatto uno sbaglio e preso gol»

«Mi è sembrata una gara equilibrata, magari un po' più vivaci loro nel primo tempo, ma completamente equilibrata nel secondo. Non mi pare ci siano state grandi occasioni. Abbiamo fatto un errore e abbiamo preso gol». Luigi Fresco, allenatore della Virtus Verona, ha commentato così la sconfitta di ieri, 25 novembre, allo stadio Neri di Rimini per 1-0. Fresco è amareggiato come tutti i giocatori della Virtus Vecomp per una partita decisa da un'incomprensione tra i difensori veronesi sfruttata da Badje all'87esimo minuto.

«È una sconfitta che fa male - ha aggiunto Luca Lavagnoli - Avevamo giocato alla pari e prendere gol a pochi minuti dalla fine così fa male. Noi dobbiamo andare avanti. Abbiamo giocato una buona partita. Purtroppo gli episodi sono decisivi e noi dobbiamo essere bravi a fare in modo che questi episodi siano favorevoli a noi».
Nel primo tempo, la Virtus ha attaccato poco e ha concesso solo qualche tiro dalla distanza agli avversari. Solo in un'occasione, il Rimini è riuscito ad entrare in area e a calciare con Candido, ma senza trovare lo specchio della porta. Nel secondo tempo, la Virtus è andata vicino alla rete solo dopo essere andata in svantaggio. Un calcio di punizione di Alba è stato neutralizzato dal portiere riminese Scotti che ha salvato il risultato. Non molto dunque da raccontare sulla partita di ieri, decisa da un intervento poco determinato di Trainotti in difesa e dalla testarda insistenza di Badje.

La classifica di Serie C ora vede la Virtus Verona penultima in classifica a 10 punti con l'Albinoleffe. Domenica 2 dicembre si torna al Gavagnin-Nocini di Borgo Venezia con la Sambenedettese. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento