menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Time Foto

Time Foto

Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi: aperte le iscrizioni per l'edizione 2017

L'evento si terrà il prossimo 10 settembre e gli equipaggi avranno tempo fino al 4 per confermare la propria partecipazione. L'organizzazione inoltre ha fissato a 150 il limite totale di vetture ammissibili

Sono aperte le iscrizioni per la seconda edizione della Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi. L’evento organizzato dall’Automobile Club Verona in collaborazione con il Comune di Caprino Veronese, Comune di Verona e Aci Verona Sport entrerà nel vivo il prossimo 10 settembre.

Le iscrizioni resteranno aperte fino al 4 settembre, ma il Comitato Organizzatore ha fissato in 150 vetture il numero massimo ammissibile dalla manifestazione, per ragioni logistiche e tecniche. Visto il grande affetto che anche nei mesi invernali ha interessato la manifestazione, lo staff confida di poter raggiungere questo importante numero di partenti per poter regalare a pubblico e piloti un’altra giornata indimenticabile.

Novità importante quella che riguarda l’ammissibilità delle vetture, che sia per la Parata Classica (auto stradali in regola con i documenti di circolazione) che per il Raduno Rievocativo Dinamico (vetture di qualsiasi tipo) ammetterà quest’anno esemplari costruiti fino al 1992. I partecipanti alla Parata Classica potranno decidere se partire da Piazza Bra a Verona o da Caprino Veronese, da dove invece scatteranno i partecipanti al Raduno Rievocativo.

Per tutti, due saranno le manches sulla celeberrima Caprino-Spiazzi, la prima a partire dalle 10:30, e la seconda dalle 14:30. Le vetture del Raduno Rievocativo saranno le prime sul percorso, seguite dalla Parata Classica che dovrà unire il gruppo che, nella sua parte principale, è previsto partirà da Piazza Bra.

Nel tardo pomeriggio a Palazzo Carlotti, cerimonia di premiazione e buffet di arrivederci, con l’assegnazione dei premi alle vetture più rappresentative attribuiti da una giuria di esperti d’auto d’epoca e d’auto sportive in base alla suddivisione delle vetture iscritte, che sarà la seguente: vetture Turismo, vetture Gran Turismo; vetture Sport Prototipo “le Regine delle Salite”; vetture monoposto a ruote scoperte con motore anteriore; vetture Monoposto a ruote scoperte con motore posteriore; vetture anteguerra 1919-1940; vetture Modello Alfa Romeo GT Bertone; vetture “bicilindriche” (di derivazione Fiat 500 – 126); vetture Lancia 4 ruote motrici (derivazione Lancia Delta) ammesse di qualsiasi anno, anche oltre il 1992.

Il Comitato Organizzatore si riserva inoltre di ammettere vetture anche extra periodo qualora queste rappresentino un modello particolarmente interessante e siano compatibili con le esigenze di sicurezza necessarie per la manifestazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento