menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Revival Rally Club Valpantena 2017 alza il sipario sul percorso inedito

La 15° edizione della manifestazione si correrà su un tracciato lungo 432 chilometri, di cui oltre 90 sulle 11 prove cronometrate a tempo che incoroneranno il vincitore della corsa di regolarità sport

Poco più di due mesi al 15° Revival Rally Club Valpantena, la manifestazione di regolarità sport organizzata dall’omonimo club veronese si disputerà dal 9 all’11 novembre e quest’anno toccherà un traguardo importante e regala a pubblico e piloti un percorso in gran parte inedito.

Aperte le iscrizioni, che saranno possibili fino al 30 ottobre, per partecipare ad una manifestazione attesissima che ha già registrato il quasi tutto esaurito nelle strutture ricettive della Valpantena e ospiterà equipaggi da tutta Europa con alcune tra le più belle vetture che hanno scritto la storia della specialità negli anni Settanta e Ottanta.

SVELATO IL PERCORSO - La quindicesima edizione si correrà su 432 chilometri totali, di cui oltre 90 sulle 11 prove cronometrate a tempo che, a suon di pressostati, incoroneranno il vincitore 2017. Dopo la consueta serata prologo con le verifiche alla Alberti Lamiere di Lugo di Grezzana, l’azione prenderà il via venerdì 10 novembre, con le prime 6 prove. Aprirà la “Pernisa” (7,10km) ricavata dalla famosa Praole, ma inedita nella sua parte iniziale e finale, seguirà la “Piane” (6,22), prova completamente nuova sviluppata nella zona di San Rocco di Piegara. Attesa anche per la “Sprea” (11,62km) prova più lunga della giornata che si disputerà su un tratto di strada molto famoso a Verona. Le prime due si ripeteranno per due passaggi, prima del finale di tappa in notturna con la “Lepia” (2.10km) prova spettacolo terra-asfalto in una nuova conformazione.

Seconda tappa sabato 11 novembre con cinque prove. Aprirà il ritorno più atteso, la “Alcenago” (13,4km) che tornerà nel suo sviluppo da quasi 14 chilometri con partenza e arrivo inediti. Doppio passaggio sulla “Valsquaranto” (14,99km) prova più lunga della gara che includerà anche il passaggio nell’Arena di San Francesco. Altra novità la ripetizione, anche con la luce del sole, della “Lepia” prima della prova di “Rupiano” che si svilupperà sul percorso della Alcenago in versione classica ridotto a 5 chilometri.

Confermata la cena a Villa Arvedi, al termine della prima tappa, il riordino a Corte San Felice nella seconda. Novità di questa 15^ edizione il riordino nella pittoresca Villa Baietta nella prima tappa e il passaggio da Piazza Bra, nel cuore di Verona nella seconda.

Partenza, arrivo e headquarters sempre a Grezzana.?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento