Seconda vittoria della Virtus Verona in Serie C, battuto il Renate 1-0

Primo successo in trasferta per i ragazzi allenati da Luigi Fresco, che hanno abbandonato l'ultimo posto in classifica. Il gol partita è stato segnato da Grandolfo

I giocatori della Virtus Verona esultano al termine della partita con il Renate (Foto Facebook)

Ieri, 17 ottobre, si è giocato il secondo turno infrasettimanale del campionato di Serie C. Nella settima giornata, la Virtus Verona ha colto la prima vittoria in trasferta di questa stagione, nello scontro salvezza con il Renate. Risultato finale 0-1 per la Virtus con rete di Grandolfo al minuto 54.

Nessuna rete nel primo tempo, ma è la Virtus Verona ad andarci più vicina. Il match si apre con un tiro in acrobazia di Grandolfo, parato dal portiere del Renate Cincilla. Poi la squadra di casa prova a rendersi pericolosa, ma senza impegnare troppo l'estremo difensore scaligero Sibi. Dopo i primi dieci minuti, la Virtus prende coraggio e cerca la rete con Ferrara e Grandolfo, ma ci provano anche Manarin, Grbac e Sirignano. Nessuno però ha fortuna. Anche Lancini nel finale da posizione difficile sceglie di concludere in porta, ma non segna.

Nella ripresa lo 0-0 sembra durare poco. Dopo due minuti, Teso tocca con la palla con la mano nell'area del Renate. Per l'arbitro è rigore. Grbac si presenta sul dischetto, tira e Cincilla respinge. La palla è ancora viva, i giocatori della Virtus provano nella mischia a spingerla in porta, ma anche il palo nega la gioia del gol. Il rigore sbagliato non abbatte il morale dei veronesi, che attaccano ancora e al 54' i loro sforzi sono ripagati. Cross di Ferrara per il compagno di reparto Grandolfo, il quale di testa batte Cincilla. È il gol partita. Nel resto del secondo tempo, il Renate cerca il pareggio, ma rischia più volte di subire il raddoppio. Il risultato però non cambia. La Virtus Verona trova la sua seconda vittoria e non è più ultima in classifica. Ora alle sue spalle ci sono Renate ed AlbinoLeffe. Domenica 21 ottobre, si torna a giocare al Gavagnin-Nocini di Borgo Venezia. L'avversario è la Giana Erminio, squadra che ha sei punti come la Virtus.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va in fiera a gustarsi un risotto. Al ritorno non trova più due portiere

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • Capelli neri, occhi marrone, Mister Italia 2019 è Rudy El Kholti ed è di Zevio

  • Forti temporali attesi sul Veneto e scatta ancora lo "stato di attenzione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento