Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Il decimo Rally della Valpantena si prepara ad un'edizione da record

Il boom di visite sul sito della corsa porta a pensare a seguire la gara ci sarà il pubblico della grandi occasioni. Per la sicurezza degli spettatori gli organizzatori consigliano di scaricare l'apposita guida

A meno tre giorni dal via del 10° Revival Rally Club Valpantena, arrivano puntuali le statistiche di visita registrate dal sito internet ufficiale nella settimana appena trascorsa, quella dall'8 al 14 ottobre.

Sono stati 13.796 i click sul portale web della manifestazione, quasi il doppio delle oltre 7.700 presenze online registrate lo scorso anno nella medesima settimana. Un record che avvalora anche il lavoro della redazione online e dell'ufficio stampa, sempre attivi e presenti per far sì che il web sia quanto più possibile chiaro e immediato alla comprensione. Il tempo medio di permanenza sul sito è calcolato intorno a 3 minuti, giusto il tempo per scaricare tutta la documentazione tra cui la completissima Guida per il Pubblico, che nel corso di questa settimana ha registrato migliaia di download. Il Comitato Organizzatore torna a ribadire l'importanza di questo documento per seguire la manifestazione in sicurezza, quindi consiglia la sua consultazione a prescindere da qualsiasi scelta di posizionamento.

Tornando alle visite, il 44,45% dei click è avvenuto in ricerca, quindi da Google o dai motori simili, mentre il 47,43% è arrivato sul portale grazie ai link sui siti dedicati (Rallylink, Rallyrevival e i siti delle scuderie). Solo l'8,12% è traffico diretto, quindi un ringraziamento va anche ai partners virtuali che sostengono la comunicazione del Revival Rally Club Valpantena. Sui 13.796 click vanno poi calcolati i visitatori unici (quasi 6mila) a testimoniare che ci aggiriamo quindi su una media di due visite per settimana. Le nuove visite durante questa settimana, quindi chi non aveva mai visitato la pagina prima, sono il 42%. Sempre interessanti e soddisfacenti le visite estere. Sul totale dei click, gli “international” sono infatti 726, provenienti da Inghilterra (45,8%), Stati Uniti (15,8%), Germania e Austria (25,7%), Francia (5,3%), Repubblica Ceca (4,4%) e Spagna (2,7%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il decimo Rally della Valpantena si prepara ad un'edizione da record

VeronaSera è in caricamento