Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport Santa Lucia e Golosine / Viale Gerhard Richard Gumpert

Rally, il veronese Scandola in Sicilia per la terza gara del campionato italiano

È uno degli appuntamenti più caldi della stagione: la Targa Florio, giunta alla 102esima edizione. Il pilota l'affronterà sulla sua Skoda Fabia R5 insieme al navigatore Guido D'Amore

Il campionato italiano di rally è giunto alla terza delle otto gare in calendario, uno degli appuntamenti più caldi della stagione: la Targa Florio, giunta alla 102esima edizione. La coppia formata dal veronese Umberto Scandola e Guido D'Amore conoscono bene le insidie della corsa siciliana e con la lo Skoda Fabia R5 vanno a caccia di un risultato di prestigio che permetta di rimanere ai vertici della serie.

La gara è una delle più difficili. Strade molto veloci, sconnesse e scivolose, con il caldo che spesso ha reso impegnativo lo sforzo dei piloti e difficile la scelta degli pneumatici più performanti. Il rally Targa Florio è però unico a partire dal tifo dei tanti appassionati che seguono le gesta dei loro beniamini fin dalla partenza nel centro di Palermo. Una sfida importante quando il campionato si avvicina al giro di boa e dunque non è più permesso cedere punti preziosi.

Venire a correre alla Targa ha sempre un sapore particolare - ha detto Umberto Scandola  - È una gara unica nel suo genere, molto veloce e insidiosa perché si corre spesso con un'aderenza precaria. Bisogna avere una vettura molto equilibrata e tanto cuore quando ci si lancia in queste prove. L'obiettivo è di rimanere in lotta con i migliori e recuperare ancora qualche punto in classifica. Come sempre ci impegneremo al massimo per il team e per tutti i tifosi che aspettano le nostre evoluzioni.

La Targa Florio prende il via oggi, 4 maggio, alle 17.30 da piazza Massimo a Palermo. A seguire la prova spettacolo a Termini Imerese prima della pausa notturna. Sabato 5 maggio alle 8.15 la Targa riparte con un programma di 15 prove speciali, alcune inedite. Scillato, Geraci, Bergi, Pollina e Cefalù, un loop di 5 prove da ripetere tre volte prima della conclusione prevista alle 21 in piazza Garibaldi davanti al Duomo di Cefalù con il sole che tramonterà sul golfo salutando i vincitori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally, il veronese Scandola in Sicilia per la terza gara del campionato italiano

VeronaSera è in caricamento